Paolo Bonolis, la crisi non passa: periodo duro per il conduttore

Paolo Bonolis, apprezzato conduttore di Mediaset, non riesce a risollevarsi in questa stagione estiva. Programmi da cambiare per lui?

Ormai si sa, quando scatta l’estate è sempre un terno a lotto valutare l’efficienza ed il successo di determinati programmi televisivi. Lo sanno bene i presentatori, anche certi mostri sacri che rischiano il flop.

Paolo Bonolis
Paolo Bonolis (@Twitter)

Lo sa bene Paolo Bonolis. Uno dei conduttori televisivi di Mediaset più apprezzati, un vero cavallo vincente per la professionalità e l’ironia che sa immettere in tutti i suoi programmi. Eppure l’estate 2022 non lo vede così alla ribalta.

Il personaggio televisivo romano sta andando incontro a diverse sconfitte professionali con il proprio show preserale Avanti un altro. I dati auditel continuano ad essere poco proficui in questa stagione estiva per Bonolis ed i suoi collaboratori.

Gli ascolti TV di martedì 16 agosto 2022: Bonolis perde contro Liorni. Boom per l’atletica leggera

I dati di ieri 16 agosto sul preserale sono chiari. Avanti un altro è stato seguito da un massimo di 1.570.000 spettatori, vale a dire il 13.9% di share. Neanche così male per Bonolis, ma la sconfitta è ancora netta se paragonata al competitor targato Rai.

Il quiz show Reazione a catena su Rai Uno, nel medesimo orario, ieri ha ha raccolto 3.129.000 spettatori, ben il 26.8% di share totale. Numeri da capogiro per Marco Liorni ed il consueto show estivo del gioco a trio, su parole ed intuizioni.

La vera sorpresa sugli ascolti TV della giornata di ieri è arrivata con la prima serata. Per la prima volta dopo tanto tempo a vincere la corsa allo share migliore è stata l’emittente Rai Due, grazie alla diretta dei campionati europei di atletica leggera.

1.654.000 spettatori pari al 12.5% di share per seguire in particolare il trionfo di Marcell Jacobs. L’atleta italiano ha vinto la medaglia d’oro europea nei 100 metri, conquistando dunque l’interesse ed il tifo della maggioranza del pubblico televisivo.

marcell jacobs
Marcell Jacobs (Instagram)

Gli Europei di atletica hanno superato nelle preferenze, seppur di poco, le due reti ammiraglie della televisione generalista. Rai Uno con il film Amori, matrimoni ed altri disastri ha conquistato 1.457.000 spettatori pari all’11.2% di share.

Non male, ma solo al terzo gradino del podio, il programma su Canale 5 presentato da Cesare Bocci ovvero Viaggio nella Grande Bellezza. Quest’ultima puntata si è dovuta accontentare del 10.5% di ascolti.