Meteo, Italia divisa tra temporali ed anticiclone africano: a Ferragosto peggiora

Il meteo italiano continuerà ad essere divisa tra temporali e l’anticiclone africano. Inoltre a Ferragosto avremo un peggioramento: le previsioni.

La situazione meteorologica sulla penisola italiana sarà ancora divisa tra temporali ed anticiclone africano. Infatti questa configurazione continuerà a persistere nel corso della giornata di domenica: cosa sta succedendo.

Meteo
La situazione meteorologica sulla penisola italiana (via Pixabay)

Sono arrivati importanti aggiornamenti meteo in vista della festa di Ferragosto. L’ultima previsione delinea un quadro preciso per la giornata di Lunedì 15 Agosto. Infatti ci aspetta un’Italia divisa con una perturbazione temporalesca da una parte e una nuova avanzata del caldo anticiclone africano dall’altra. Quindi allargando il nostro sguardo all’intero scacchiere europeo possiamo vedere come nei prossimi giorni si formerà una poderosa depressione sul Nord Europa, alimentata da correnti più fresche ed instabili.

Inoltre ci sarà un maggior rischio di questa incursione temporalesca nelle regioni del Nord e parte di quelle del Centro. Bisognerà quindi fare molta attenzione visti i forti contrasti attesi tra masse d’aria completamente diverse e dalla tanta energia potenziale in gioco. Non sono nemmeno esclusi eventi meteo estremi come grandinate, alluvioni lampo, forti colpi di vento. Quindi ci aspettiamo una settimana che si aprirà all’insegna di alcuni temporali. Andiamo a vedere cosa succederà nelle prossime 24 ore.

Meteo, domenica tra sole e qualche temporale: tutte le previsioni

Meteo
Come varia la situazione meteo sulla penisola italiana (via Pixabay)

Nel corso di questa domenica avremo ancora un disturbo provocato da un vortice di bassa pressione che porterà ancora molta instabilità atmosferica. Inoltre proprio questo nucleo di instabilità si trasferirà infatti sull’Europa orientale seguito da una temporanea rimonta dell’alta pressione di matrice afro mediterranea. Sull’Italia avremo quindi un nuovo calo barico che farà capo all’avvicinamento di un vortice dal Regno Unito. Andiamo quindi a vedere la situazione sui tre settori principali della penisola.

Sulle regioni del Nord Italia avremo sin dal mattino tempo soleggiato con velature del cielo in graduale aumento da ovest. Mentre invece durante le ore serali avremo rovesci e temporali pronti a colpire le Alpi Occidentali. Le temperature risulteranno in lieve rialzo, con massime che andranno dai 29 ai 34 gradi.

Mentre invece sulle regioni del Centro Italia avremo rinnovate condizioni di tempo stabile e ampiamente soleggiato su tutte le Regioni. Solamente al Sud-Est della Sardegna avremo una situazione leggermente più nuvolosa. Anche qui avremo valori termici in leggero rialzo, con massime che oscilleranno dai 30 ai 35 gradi.

Infine sulle regioni del Sud Italia avremo ampi spazi soleggiati ma con ancora la possibilità di qualche fenomeno su basso Tirreno e Puglia. Sul settore meridionale avremo temperature stazionarie o in leggera flessione, con massime che andranno dai 26 ai 31 gradi.