Isola dei Famosi, mazzata su un ex concorrente: pignorato il suo compenso

Isola dei Famosi, mazzata su un ex concorrente: pignorato il suo compenso. Una vicenda delicata frutto di un debito del passato

Ci sono concorrenti dei reality che non arrivano nemmeno i fondo al programma ma si possono consolare con un rilancio dell’immagine o almeno con i soldi che hanno guadagnato. Non è così invece per uno dei partecipanti all’Isola dei Famosi 2022 che sta vivendo una vicenda privata molto complicata e rischia di perdere tutto.

Isola dei Famosi (websource)

Stiamo parlando di Marco Senise, volto popolarissimo in tv soprattutto perché per 15 anni, fino al 2012 era uno degli assistenti di Forum prima con Paola Perego e poi con Rita Dalla Chiesa. Quanto però nel 2013 il programma è passato alla conduzione di Barbara Palombelli, sono stati azzerati anche tutti i ruoli e così sia lui che Fabrizio Bracconeri sono stati costretti a lasciare.

Per diversi anni Senise era sparito dal piccolo schermo ma l’abbiamo ritrovato nei mesi scorsi, quando è stato chiamato come concorrente all’Isola dei Famosi 16. In pratica è entrato in gara al 22esimo giorno ma la sua avventura non è durata molto. Dopo la votazione del pubblico è stato costretto a lasciare l’Honduras quando non erano passate nemmeno tre settimane dal suo ingresso. Ora torna a far parlare di sé, ma per una vicenda giudiziaria.

Isola dei Famosi, mazzata su un ex concorrente: ecco cosa rischia adesso

Come ha raccontato il quotidiano ‘Il Messaggero’ infatti Marco Senise aveva contratto un debito con una società costruttrice, la C.I.P.I. Immobiliare srl. Da lei nel 2008 aveva acquistato  un appartamento in via Ardeatina, a Roma, ma non aveva mai saldato il debito e per questo gli era stato notificato un pignoramento.

Quel debito è stato rilevato dalla  Colli d’Oro srl che già il 30 aprile del 2013 gli aveva notificato un decreto ingiuntivo per 51mila euro e il 5 ottobre 2015 un altro da altri 23mila euro. Ora la società creditrice ha notificato un pignoramento a Banijay Italia spa (società produttrice de L’Isola dei Famosi) per bloccare il pagamento dei compensi al conduttore.

Marco Senise (Instagram)

Un provvedimento preventivo perché in realtà la somma complessiva del debito ammonta a 112mila euro, comprensiva di spese legali e interessi. Il 2 agosto Banijay Italia ha risposto che deve a Marco Senise una cifra di 11.338 euro, quindi insufficiente a coprire il debito. Ma intanto quei soldi adesso sono bloccati.