Bonus energia rinnovabile 2022: come funziona e chi può richiederlo

Bonus energia rinnovabile 2022: come funziona e chi può richiederlo. Un’ottima opportunità per chi vuole risparmiare sui costi

Non è solo per i problemi legati alla guerra in Ucraina e quindi ai tagli certi dei rifornimenti energetici in vista del prossimo inverno. Ma più in generale per i costi che pesano come macigni sui bilanci delle famiglie. E per questo molti italiani si buttano sulle energie alternative.

Bonus energie rinnovabili 2022 (Pexels)

Ora avranno un buon motivo in più per farlo, perché sta per diventare effettivo il bonus energia rinnovabile 2022. Un incentivo che darà la possibilità di accedere ad un credito d’imposta per chi installa sistemi di accumulo integrati ad impianti di produzione elettrica alimentati solo fonti di energia rinnovabili.

Un fondo complessivo da 3 milioni di euro per contrastare il caro-bolletta, ma solo a certe condizioni. Per quello che è emerso dal testo, dovrebbero essere comprese soltanto due fonti di energia rinnovabile. La prima è l’energia solare e in particolare il fotovoltaico, con l’installazione di pannelli per la produzione di elettricità per la casa. L’altro sistema è l’energia eolica, sempre per la produzione di energia elettrica.

Bonus energia rinnovabile 2022: come funziona la richiesta e quali costi copre

I requisiti per poter richiedere il bonus energia rinnovabile 2022 sono due. Le spese devono essere state effettuate tra il 1° gennaio e il 31 dicembre 2022 e gli impianti di produzione devono essere alimentati esclusivamente da fonti di energia rinnovabili.

Il richiedente quindi dovrà dimostrare la necessità di installare, o di aver installato, un sistema per l’accumulo dell’energia elettrica prodotta in modo autonomo. Inoltre l’impianto dovrà essere abbastanza grande da coprire tutti i consumi della casa. Infine
deve essere montato  un sistema di scambio, in entrata che in uscita, con la rete elettrica nazionale per distribuire l’eventuale energia in surplus.

Come funziona il bonus energia rinnovabile (Pixabay)

La domanda per il bonus energia rinnovabile 2022 dovrà essere inviata in via telematica utilizzando il portale dell’Agenzia dell’Entrate. Nella richiesta bisognerà riportare tutte le informazioni sulle spese sostenute, condividendo la documentazione necessaria a comprovare le spese. E l’importo? Quando sarà chiusa la finestra durante cui inviare le domande, le risorse saranno suddivise tra le varie richieste che sono state inviate e approvate.