Michael Schumacher, l’annuncio è appena arrivato: tifosi con le lacrime agli occhi

Tutti i fan di Michael Schumacher aspettavano solamente questo momento. Infatti l’ultimo annuncio ha commosso tutti: l’ha detto davvero.

Nuovo incredibile annuncio nel pianeta Ferrari, che è pronta a riaccogliere un nuovo Schumacher nella scuderia di Maranello. L’ultimo annuncio ha infatti commosso tutti: le sue parole non lasciano spazio ad alcun dubbio.

Michael Schumacher
L’ultimo annuncio sorprende tutti i fan del pilota tedesco (Via Ansa Foto)

Sulla griglia di partenza della Formula 1 oltre alla Ferrari ci sono due team spinti dalla Power Unit della casa di Maranello, stiamo parlando di Haas ed Alfa Romeo. In merito a quest’ultima, oltre al rapporto squisitamente tecnico che vi è con la Rossa, essa vanta anche un forte legame di natura sportiva con la casa di Maranello. Infatti escludendo la line-up Charles Leclerc-Carlos Sainz, la Scuderia può contare direttamente sull’appoggio di Mick Schumacher, quest’anno impegnato al fianco di Kevin Magnussen nella squadra statunitense.

Il tedesco è figlio della leggenda di questo sport, capace di vincere ben sette titoli iridati. Mick quindi potrebbe essere la prima scelta in caso d’indisponibilità di Leclerc o Sainz per i GP. Questo scenario si concretizzerebbe solamente in caso di queste specifiche circostanze, ma il numero 47 si sente già pronto a rivestire la tuta del Cavallino anche in qualità di guida ufficiale. Schumacher, nella sua ultima intervista, non ha nascosto il proprio desiderio di poter essere un giorno scelto come nuovo pilota in quel di Maranello, ritenendosi nelle condizioni per poter fare il salto di qualità. Andiamo quindi a vedere le sue parole.

Michael Schumacher, parla il figlio Mick: “Sono pronto per la Ferrari”

Michael Schumacher
Mick Schumacher a bordo della sua Haas (via ANSA Foto)

I fan della Ferrari, quindi, a breve potrebbero vedere un altro Schumacher a bordo della Rossa. Infatti Mick non ha lasciato spazio a nessun dubbio e nel corso della sua ultima intervista si è detto assolutamente pronto. Il numero 47 ha quindi dichiarato: “Sono pronto voglio dire, le nostre macchine non sono uguali, ma sono simili. Sono cresciuto con la Ferrari praticamente dal 2019 e sento di aver capito l’intera procedura. Sarei più che felice di mostrare loro quello che so fare“.

Dichiarazioni che arrivano dopo le prestazioni convincenti in Inghilterra ed in Austria, al termine delle quali il 23enne ha superato una prima parte di stagione complessa portando a casa i primi piazzamenti a punti. Parlando del suo momento Mick ha poi concluso: “In F1 si è sempre sotto pressione ma al momento sono felice, pur essendo consapevole che non vi è tempo per rilassarsi in alcun modo“. L’attenzione del figlio di Michael adesso è rivolta al voler migliorare giorno dopo giorno, il tutto sognando di guidare la rossa di Maranello.