Funerali in grande stile quelli di Nicholas Orsus Brischetto, il 21enne morto a Roma dopo un incidente sul Grande Raccordo Anulare. Brischetto, in compagnia di un amico, viaggiava su un’Audi R8 alla velocità di 300 chilometri all’ora. Fin quando non ha perso il controllo del veicolo ed è andato a sbattere contro i new jersey al lato della carreggiata. Ieri si sono tenute le esequie, presso la basilica di San Lorenzo Fuori le Mura a Roma. Esequie che si sono sicuramente fatte notare.

Parenti e amici di Brischetto si sono infatti presentati con numerose auto di lusso. Mentre i motori rombavano, una corona di palloncini è stata fatta librare nell’aria. Commissionata anche la realizzazione di un murale col volto del 21enne e la performance di un cantante neomelodico. Il tutto ritratto nelle stories che i presenti hanno diffuso sui social, da Instagram a TikTok. In una di queste si vede la fila di auto disposta a lato della strada, mentre il rumore dei motori sale sempre di più.

La dinamica dell’incidente

L’incidente è avvenuto di lunedì notte sul Grande Raccordo Anulare, all’altezza del chilometro 37.500. Siamo nella zona Est della Capitale, dove Brischetto stava transitando in compagnia di un amico che ha ripreso tutta la scena con lo smartphone. Mentre l’obiettivo del cellulare era puntato sul tachimetro, che segnava chiaramente la velocità raggiunta, si vede la macchina sbandare bruscamente. È quello il momento in cui Brischetto perde il controllo dell’automobile e va a sbattere. Per lui sono stati inutili i soccorsi: trasportato al Policlinico di Tor Vergata, è morto poco dopo. Salvo invece l’amico, portato in codice rosso al Policlinico Casilino.

L’appello di Sferaebbasta: “Non mettetevi alla guida se avete bevuto”

Brischetto, mentre correva a 300 all’ora, ascoltava musica trap. Per questo motivo, il trapper Sferaebbasta ha voluto commentare l’incidente con queste parole pubblicate sul suo profilo Instagram: “Dopo la tragedia successa a Roma ci tengo a fare un appello a tutti i miei followers. Non mettevi alla guida se avete bevuto o se non siete in grado di guidare. Siamo tutti giovani e ci vogliamo tutti divertire. A tutti piacciono le feste, le serate e le belle macchine, però per favore usate sempre la testa: la vita è solo una e non ha prezzo.