Dramma nel mondo della musica: annulla il tour per problemi di salute mentale

La salute mentale è un tema di cui si parla ancora troppo poco, la star ha annullato il tour proprio per questo problema

Con grande coraggio la star ha annunciato di dover annullare le tappe del suo tour perché non capace di sostenerle per problemi di salute mentale. Un tema di cui si parla ancora troppo poco e su cui si cerca di sensibilizzare sempre.

Tour annullato
(@Pixabay)

Un comunicato su Instagram e la preoccupazione per il tour annullato: Shawn Mendes ha deciso di essere chiaro con i tanti fan che lo seguono e svelare il vero motivo dietro la tragica decisione. Non è mai semplice parlarne, eppure la salute mentale conta al pari di quella fisica, ma non tutti sono ancora pronti a questo tipo di discorso.

Il cantante canadese aveva un tour di numerose tappe negli Stati Uniti, nel Regno Unito ed anche in Europa, passando per Bologna il 31 maggio 2023. Al momento, però, come si legge dal suo sito, qualsiasi tappa del suo World Tour è annullata.

Shawn Mendes annulla tutte le tappe del suo tour: il messaggio ai fan

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Shawn Mendes (@shawnmendes)

“Come sapete ho dovuto posticipare le date delle ultime settimane perché non ero del tutto preparato a tornare sul palco”, così ha iniziato Shawn Mendes, “Ho cominciato questo tour con l’entusiasmo di poter finalmente tornare a suonare dal vivo dopo la lunga pausa dovuta alla pandemia, ma in realtà non ero affatto pronto ad affrontare questo tour dopo essere stato tanto tempo lontano”.

Shawn Mendes ha preso una decisione consultando tutti coloro che ha attorno, dal suo staff ad un equipe di psicologi: “Devo prendermi del tempo che non ho mai preso per radicarmi e tornare più forte. Purtroppo dovrò cancellare il resto delle date del tour. […] In questo momento devo mettere la mia salute al primo posto. Non significa che non farò nuova musica, non vedo l’ora di vedervi in tour, in futuro. So che lo aspettavate da tanto e mi si spezza il cuore a comunicarvelo, ma non appena sarò guarito, prometto che tornerò”.