Migranti Lampedusa, 9 sbarchi in poche ore. Save The Children: “Situazione critica per i bambini”

"È necessario accelerare i trasferimenti che sono iniziati in queste ore", afferma Lisa Bjelogrlic, responsabile degli interventi di protezione minori in frontiera in Italia di Save the Children. 

Sbarco migranti Lampedusa - Foto di Ansa Foto
Sbarco migranti Lampedusa – Foto di Ansa Foto

Sono in totale 1.903 i migranti ospiti dell’hospit di Lampedusa, a fronte dei 350 posti disponibili. A loro si sono aggiunti nelle ultime ore, 32 tunisini arrivati con due barconi di quattro e sei metri agganciati, a circa 15 miglia dalla corta, da una motovedetta della Guardia Costiera. Arrivano a 9 quindi, gli sbarchi, da parte di 324 persone che sono state registrate all’alba.

L’hopspot è al collasso, e al momento, a quanto pare, non sono previsti trasferimenti. Ma è emergenza in tutta la Sicilia. Un peschereccio con 500 persone a bordo è stato soccorso al largo della Libia. A Messina sono arrivate altre 179 persone, e oltre cinque persone sono morte per cause non ancora accertate. Gli altri sono stati dirottati a Portopalo di Capo Passero, Catania e Crotone.

Save the Children: “Accelerare i trasferimenti”

La situazione dei minori stranieri non accompagnati e dei bambini, anche piccolissimi, sbarcati a Lampedusa, è particolarmente critica, per le condizioni ambientali estreme e il sovraffollamento oltre ogni limite dell’hotspot di Contrada Imbriacola”. È l’allarme di Save The Children, che in comunicato stampa aggiunge: “I numerosi sbarchi che si sono susseguiti, in particolare ieri e nella notte appena trascorsa, hanno complicato ulteriormente le condizioni dei migranti ospitati nel centro e in particolare di quelli più vulnerabili, come gli almeno 200 minori non accompagnati, che hanno un’età inferiore ai 15 anni, e i circa 100 bambini, tra cui alcuni neonati. È necessario accelerare i trasferimenti che sono iniziati in queste ore”. Così Lisa Bjelogrlic, responsabile degli interventi di protezione minori in frontiera in Italia di Save the Children.