Paolo Bonolis cade in picchiata: Mediaset costretta ai ripari

Brutta caduta per Paolo Bonolis che non riesce a sollevare la china: Mediaset si guarda attorno e cerca una soluzione

Indiscutibilmente uno dei volti più amati della TV italiana e pilastro fondamentale per Mediaset, nonostante gli ultimi risultati non gridino a suo favore. Il conduttore di Avanti Un Altro è in caduta libera.

Paolo Bonolis
(@Mediaset Infinity)

La professionalità di Paolo Bonolis non può essere messa in discussione, eppure c’è qualcosa che non sta funzionando al 100%. Con la sua spalla destra Luca Laurenti, da anni conducono insieme Avanti Un Altro, quiz game che appassiona migliaia di italiani su Canale 5, senza mai essere abbastanza per la concorrenza. Ancora una volta, infatti, gli ascolti pendono a favore della Rai con Marco Liorni che con il quiz game estivo Reazione a Catena ha vinto la gara d’ascolti per quella fascia del palinsesto con 3.115.000 spettatori pari al 28% di share.

Storia più o meno diversa per Paolo Bonolis e Luca Laurenti che con i personaggi de Il Salottino e tutti i concorrenti passati per le grinfie del conduttore hanno raccolto 1.720.000 spettatori con il 15.9% di share.

Tutti gli ascolti TV della serata di venerdì 22 luglio

Ascolti 23 luglio
Ascolti 23 luglio (@Facebook)

Rai e Mediaset si sono sfidate a suon di ascolti proponendo in TV programmi totalmente diversi per accaparrarsi la maggior parte dei telespettatori che ieri, venerdì 22 luglio, hanno deciso di accendere il piccolo schermo e godersi la serata. A vincere è stato nuovamente Carlo Conti con una replica di Top Dieci che su Rai Uno ha raccolto 1.974.000 spettatori pari al 16.8% di share. Su Rai Due, invece, la proposta è stata TG2 Post che ha interessato 623.000 spettatori pari al 4.7% di share. Per finire, su Rai Tre Il Sangue e la Parola – Non la Spada ma la Parola Illumini la Via, la Cantata del Maestro Nicola Piovani, eseguita in prima assoluta accompagnato dall’Orchestra e dal Coro del Teatro dell’Opera di Roma, ha raccolto davanti al video 498.000 spettatori pari ad uno share del 3.8%.

Mediaset ha provato a sferrare il colpo con Grand Hotel su Canale 5 che, però, si è fermato a 1.334.000 spettatori pari al 12.3% di share. Su Rete 4 Quarto Grado: Le Storie – Estate ha raccolto 927.000 spettatori con l’8.4% di share. Per finire, su Italia 1 Chicago MED ha catturato l’attenzione di 814.000 spettatori pari al 6.7% di share.