Sangiovanni-Giulia Stabile, è crisi? Arriva la risposta che stupisce tutti

Soltanto un anno fa sono usciti insieme da Amici, adesso è crisi per Sangiovanni e Giulia Stabile? Ecco la verità

Uscire insieme da un talent show ha inevitabilmente le sue difficoltà, il cantante e la ballerina di Amici di Maria De Filippi ne hanno dovute affrontare tante insieme: adesso i due sono in crisi?

Giulia Stabile Sangiovanni
(@Twitter)

Una spontaneità che ha fatto sognare tanti, l’amore tra Giulia Stabile e Sangiovanni è nato tra i banchi di Amici di Maria De Filippi ed i due non si sono mai lasciati la mano, neppure quando a trionfare, come ovvio che sia, sia stato soltanto solo uno dei due.

Renato Franco tra le colonne del Corriere della Sera, ha incalzato il cantante di Sanremo circa la sua relazione con la ballerina: “Giulia mi dà tanto, mi fa stare bene, mi vuole molto bene: è bello essere voluti bene ed è bello anche ricambiare il bene quando te ne vogliono così tanto. Per certi versi è difficile vivere una storia normale perché siamo personaggi pubblici, ma cerchiamo di viverci la nostra relazione come se fossimo due ragazzi che non fanno questo mestiere e che vogliono solo volersi bene e aiutarsi reciprocamente”. Una crisi sembra essere scongiurata, più che altro la coppia pare voglia vivere in riservatezza la loro love story.

Sangiovanni tra social e odio: “Ne ho sofferto tanto”

Sanremo 2022, il cantante Sangiovanni: per un suo video musicale sta pensando di arruolare Soleil Sorge (foto ANSA/ETTORE FERRARI).
Sanremo 2022 (@ANSA/ETTORE FERRARI)

È arrivato sul palco del Teatro Ariston di Sanremo con grande stile, tanta personalità ed è riuscito a posizionarsi nella top 10 dell’ultimo Festival. Tuttavia, Sangiovanni ha dovuto fare i conti con la popolarità e tutto ciò che ne consegue: “Ne ho sofferto parecchio, chiunque apre i social e giudica, insulta, offende, senza filtri. C’è davvero poco buonsenso, a molti non importa se tu stai male, a loro importa della loro stupida gloria di aver scritto qualcosa contro qualcuno solo per attirare l’attenzione”.

Neppure ancora 20enne, Sangiovanni fa parte della cosiddetta Generazione Z di cui ha parlato a Renato Franco: “Siamo una generazione virtuale, tecnologica: meno rapporti umani, più apparenza; meno interiorità, più guarda che bel fisico, guarda che bell’orologio. Se apri i social si perde la profondità delle persone, su 20 profili almeno 17 sono di persone che pensano ad apparire. Questa cosa mi spaventa. A me interessa di più l’interiorità, lo dico in Tutta la notte”.