Colpo di scena nella musica italiana: è stato cancellato definitivamente!

Un vero e proprio colpo di scena ha colpito in queste ore la musica italiana. Infatti il noto Festival non si svolgerà: tutti i dettagli.

Oramai è ufficiale, una vera e propria batosta ha colpito l’intera musica italiana. Nel corso di questo 2022 il noto Festival, a sorpresa, non si svolgerà. Andiamo quindi a vedere i motivi dietro alla cancellazione.

Musica Italiana
Il celebre festival non si farà (via WebSource)

Un brutto colpo di scena ha colpito la musica italiana. Infatti lo storico Festival di Castrocaro subisce una brutta battuta d’arresto. Secondo quanto riportato dal sito Rockol, l’edizione 2022 non andrà in scena. Questo accade nell’anno della ripartenza di tante manifestazioni musicali, accade dopo anni di sofferenza per uno dei concorsi più longevi della storia. Infatti il Festival nato nel 1957 ha dato il via a carriere importanti come quelle di Gigliola Cinquetti, Giuni Russo, Alice, Luca Barbarossa, Zucchero, Iva Zanicchi e tanti altri.

Negli ultimi anni però il Festival è stato calpestato per via dei numerosi talent esplosi dal 2001, che lo hanno messo ai margini delle importanti manifestazioni musicali in Italia. Ora la città di Castrocaro rischia di perdere anche il suo fiore all’occhiello. In molti si sono chiesti come si è arrivati a questa situazione. Sono diversi i motivi che hanno spinto alla cancellazione. Andiamo quindi a vedere cos’è successo al Festival e perché quest anno non si svolgerà.

Batosta per la musica italiana, cancellato il Festival di Castrocaro: i motivi

Musica italiana
I motivi dietro la cancellazione del Festival (Via WebSource)

Le cause dietro la cancellazione del Festival di Castrocaro sarebbero molteplici. Infatti ci sarebbe stata una rottura dei rapporti tra il Comune di Castrocaro, che ne detiene i diritti, e la Arcobaleno Tre, la società guidata da Lucio Presta che ha preso in mano l’organizzazione dell’evento dal 2019. Infatti proprio in quell’anno il Festival fu retrocesso su Rai 2 a causa degli ascolti troppo bassi. Ma la flessione è iniziata già dai primi anni del 2000, con un calo costante fino al 2021.

L’edizione 2021 è stata la meno seguita della storia con 712.000 telespettatori ed il 4.30%. Inoltre secondo quanto riportato da Il Resto del Carlino, il Comune di Castrocaro sarebbe corso ai ripari aprendo un bando per dare una nuova gestione dell’organizzazione, ma scaduti i tempi nessuno ha risposto all’appello. Così si è scelto di interrompere il Festival per il 2022. Nei suoi 45 anni di vita il Festival di Castrocaro è stato fermato in altre due occasioni: nel 1998 e nel 2000. Per questo motivo la cancellazione non sembra essere fatale, con il comune che sta pensando ad un modo per dare nuova linfa al Festival.