Meteo, domina il caldo ma occhio ai temporali di calore: le zone a rischio

Meteo, domina il caldo ma occhio ai temporali di calore: le zone a rischio. Poche speranze per chi aspetta un calo delle temperature

Caldo africano, città dalle temperature bollenti, nemmeno un filo di aria. Una situazione climatica che gli italiani stanno vivendo ovunque, con poche eccezioni da settimane soprattutto per la mancanza di precipitazioni. Ma è inutili farsi illusioni perché le previsioni meteo per oggi e il resto della settimana parlano chiaro.

Meteo, continua il caldo africano (ANSA)

Unica eccezione, dalla tarda serata di martedì, alcuni temporali nella costiera adriatica tra Romagna, Marche e Abruzzo, oltre che sulla Calabria. Ma episodi isolati, ché queste precipitazioni sono soltanto temporali di calore. Quindi pioggia forte, ma per un tempo limitato, prima di tornare a subire il grande caldo senza possibilità di far scendere la colonnina del termometro.

Il quadro già oggi è sufficientemente chiaro per i prossimi giorni e non dovrebbe cambiare. A partire da mercoledì 13 luglio infatti su tutto il Paese nessuna variazione significativa: anzi, si annunciano temperature in aumento, con il  clima che diventerà sempre più infuocato. Alcuni esempi? In Sardegna domani punte di 36° nelle zone interne e poco ventilate, ma tra giovedì  e venerdì in diverse regioni del Nord da 37 a 39°.

Tutto per colpa della combinazione tra l’anticiclone delle Azzorre che ha mitigato leggermente il clima e il nuovo anticiclone africano che comincerà a far sentire il suo effetto da giovedì. Un effetto a tenaglia che contribuirà a far boccheggiare gli italiani e i turisti nel nostro Paese.

Meteo, domina il caldo ma occhio ai temporali: le massime saranno a 33°

Andando nel dettaglio delle previsioni meteo per oggi, 12 luglio, al Nord già dalle prime ore del mattino condizioni di tempo stabile su tutte le regioni. Tempo soleggiato anche pomeriggio con qualche raro acquazzone sulle Alpi orientali. Temperature con valori massimi tra i 28° di Venezia e i 32° di Milano.

Al Centro e sulla Sardegna temperature moderatamente calde anche se il sole dominerà su gran parte delle regioni. Nel pomeriggio sugli Appennini attesi temporali di calore che poi si sposteranno sulla costa. Le temperature andranno dal 26° di Campobasso ai 33° di Roma e Firenze.

Meteo, le previsioni sulle regioni italiane (ANSA)

Infine al Sud e in Sicilia giornata stabile e molto soleggiata con lo sviluppo di qualche rovescio o temporale di calore sugli Appennini calabresi. In questo caso valori massimi tra i 28° di Potenza e i 31° di Napoli.