Meteo, prossime ore con anticiclone africano: inizio settimana tra estate e temporali

Questa settimana si aprirà con una situazione meteo in Italia divisa dal caldo estivo dell’anticiclone africano ed alcuni temporali: cosa succede.

Nel corso di questa settimana, il meteo italiano sarà diviso da una prima fase in cui regnerà l’anticiclone delle Azzorre per poi far spazio a diversi temporali. Andiamo quindi a scoprire cosa sta succedendo sui cieli della penisola.

Meteo
Come cambia la situazione meteorologica sulla penisola italiana (Via Pixabay)

L’evidente presenza dell’anticiclone africano delle Azzorre non fermerà il cambiamento meteo che sta avvenendo in Italia. Infatti al momento stiamo vivendo una parentesi che ci ha riportato alla mente le nostre vecchie e ormai dimenticate estati di una volta quando proprio l’anticiclone delle Azzorre ci accompagnava praticamente per tutti il periodo estivo. La presenza di questo flusso di aria calda proponeva giornate calde ma senza gli eccessi della matrice africana. Detto ciò ecco che proprio dalle prossime ore si cominceranno a sentire i suoi primi segnali di un nuovo avvicinamento all’Italia.

Sul fronte meteorologico non ci saranno grandissimi scossoni. Infatti i cieli si presenteranno per lo più sereni anche se non mancherà qualche timido disturbo dovuto a nubi sparse a carico soprattutto dei rilievi del Sud, della dorsale appenninica più settentrionale e sui comparti del Triveneto. Inoltre non è da escludere qualche temporale pronto a colpire i rilievi del Nordest, sottoforma di acquazzoni. Quindi l’alta pressione delle Azzorre ci accompagnerà pure con l’inizio della nuova settimana. Andiamo quindi a vedere cosa sta succedendo sulle regioni italiane.

Meteo, ancora anticiclone delle Azzorre sulla penisola: inizio settimana tra sole e qualche temporale

Meteo
Come cambia la situazione meteorologica sulla penisola italiana (Via Screenshot)

Anche all’inizio di questa settimana avremo la presenza dell’anticiclone alle latitudini centro-meridionali europee, che manterrà condizioni di prevalente stabilità. Inoltre le temperature ritorneranno ad aumentare leggermente dopo il break della fine della settimana in corso, nonostante ciò avremo valori sopportabili senza troppi eccessi. Da preventivare però alcuni temporali che si formeranno sui rilievi soprattutto nelle ore diurne. Andiamo quindi a vedere cosa sta succedendo sui tre settori principali.

Sulle regioni del Nord Italia avremo tempo stabile e soleggiato sin dalle prime ore del mattino, con soltanto qualche lieve annuvolamento. Nel corso della giornata avremo isolati temporali preserali sui rilievi. Le temperature non subiranno grandissime variazioni con massime che andranno dai 28 ai 33 gradi.

Mentre invece sulle regioni del Centro Italia avremo una parziale instabilità nelle ore diurne con acquazzoni e locali temporali sull’Appennino. mentre invece altrove avremo sole e nubi sparse ed una situazione meteorologica prevalentemente asciutta. Anche qui avremo temperature stazionarie, con massime dai 29 ai 35 gradi.

Infine sulle regioni del Sud Italia avremo una giornata stabile con tempo soleggiato o parzialmente nuvoloso. Qualche isolato rovescio colpirà solamente i rilievi durante le ore diurne. Le temperature anche qui rimarranno stabili, con valori massimi che andranno a stabilizzarsi tra i 28 ed i 32 gradi.