Mediaset, addio per sempre a uno storico programma: c’è l’annuncio ufficiale

Mediaset, addio per sempre a uno storico programma: c’è l’annuncio ufficiale. Tutti gli appassionati sono rimasti molto delusi

Dopo diversi lustri passati ad ascoltare le canzoni del Festivalbar ora i programmi musicali dell’estate hanno preso strade diverse. Lo storico format dall’Arena di Verona saluta per sempre.

Mediaset
Mediaset Logo (Foto: Facebook)

E’ stata la trasmissione televisiva più importante dell’estate per tutti i giovani degli anni ’80, ’90 e 2000. Il Festivalbar non era solo una kermesse musicale di altissimo valore ma anche un vero e proprio rito dell’estate. A giugno, con l’arrivo delle prime puntate, scoccava l’ora delle vacanze, la fine della scuola e l’inizio dei sogni. Colonna sonora immancabile di tutti i giovani in giro per l’Italia oltre che trampolino di lancio per cantanti e presentatori. Sono passati sul palco dell’Arena di Verona (dove si disputava la storica finale) tutti i più grandi musicisti della scena nostrana, oltre ad ospiti di grande livello internazionale. Una sorta di risposta estiva a Sanremo, che nacque ereditando il seguito del Cantagiro.

Da un’idea di Vittorio Salvetti, il Festivalbar vede la luce nel 1964, ed è andato avanti ininterrottamente fino al 2007. Poi per mancanza di fondi il giocattolo si è rotto e sono subentrati altri attori sulla scena (Music Awards, Battiti Live), ma nessuno ha realmente ereditato quella vastissima fetta di pubblico e appassionati.

L’edizione 2008, annunciata e promossa con la conduzione di Teo Mammucari e Lucilla Agosti, doveva essere l’ultima in ordine temporale, ma alla fine non è mai stata realizzata.

Mediaset, addio per sempre a uno storico programma: nessuna speranza di rivedere il Festivalbar

Festivalbar
Festivalbar (Foto: Facebook)

Dal 2013 Maria De Filippi ha provato ad organizzare un surrogato con il Summer Festival, associando il nome a vari sponsor (Tezenis, Wind, etc…). Quest’anno tornerà (a metà luglio) sponsorizzato di nuovo da Coca-Cola.

In molti si sono domandati se fosse mai possibile ripristinare però il vero, unico e originale Festivalbar, considerato diverso da tutte le attuali imitazioni. A rispondere a questa annosa domanda ci ha pensato Andrea Conti su Twitter.

A coloro che invocano il Festivalbar. C’è un problema sul format. Lo detiene Salvetti Jr. e – nonostante svariati corteggiamenti negli anni da radio e tv – non è disposto a cederlo. Ecco perché sono nati Battiti Live e TIM Summer Hits. Prima ancora il Coca Cola Summer Festival“.