“Vi svelo tutto”, Nicolas Vaporidis si confessa: i segreti dell’Isola dei Famosi

Con l’87% di preferenze, Nicolas Vaporidis ha vinto l’ultima edizione dell’Isola dei Famosi e ne racconta qualche aneddoto

Dopo mesi interi passati in Honduras, qualche kilo perso e tanta fatica, l’attore di Notte prima degli esami è stato il vincitore dell’ultima edizione del reality show di Ilary Blasi. Dopo aver festeggiato il successo è tornato a parlare in un’intervista.

Nicolas Vaporidis
(@Twitter)

Un trionfo che si era percepito ancor prima che quell’87% apparisse sullo schermo, Nicolas Vaporidis si è aggiudicato la vittoria dell’Isola dei Famosi in una delle edizioni più sfortunate di sempre tra infortuni e ritiri. Della sua esperienza in Honduras ne ha parlato con Maria Volpe del Corriere della Sera: “Avevo una certa reticenza nei confronti dei reality, avevo paura, pensavo di non essere all’altezza. Poi dopo un po’ ho pensato che era un’occasione unica. Perché il reality non è solo una vetrina, è un’esperienza umana molto forte. Resistere fisicamente è durissima, ma resistere mentalmente è la parte più sottovalutata. Per resistere alla fame, solitudine, assenza di contatti, lontananza da chi ami, devi combattere con la testa”.

Da sempre, l’attore di Notte prima degli esami è stato molto attento alla sua privacy, tant’è vero che non si è mai neppure esposto sulle sue relazioni passate: “Non credo a loro farebbe piacere sentirsi raccontate da me, e io non sarei contento se loro confidassero i nostri rapporti di un tempo. Sono cose nostre”.

Nicolas Vaporidis al vetriolo dopo l’Isola dei Famosi: 4 naufraghi asfaltati

Edoardo Tavassi Nicolas Vaporidis
I due ex naufraghi pronti ad un altro reality show (Via WebSource)

Se da un lato si è costruita una gran bella amicizia con Edoardo Tavassi, dall’altro Nicolas Vaporidis ha dimostrato di avere un carattere molto duro e di non andare d’accordo con qualche naufrago: “Nessuna affinità con Lory Del Santo: ho discusso tanto con lei. Non ho capito né condiviso il suo pensiero. Anche con Jeremias Rodriguez, Clemente Russo e la moglie Laura non c’è stata nessuna affinità. Abbiamo valori opposti. Loro sono giocatori veri, con profonda conoscenza delle dinamiche dei reality, io non avevo consapevolezza di ciò, sono entrato naif. Mi auguro solo che loro nella vita privata non siano come sull’Isola, anche se temo che il gioco e le scorrettezze che fai nel gioco, siano lo specchio di ciò che sei nella vita”.

L’attore di Notte prima degli esami vuole tornare in scena

Notte prima degli esami
Notte prima degli esami (@Twitter)

A 24 anni non è facile gestire il travolgente successo di un film cult della scena italiana: “A 24 anni non ero pronto e nessuno lo è . Sono andato avanti anni con tutti quei film di successo. Mi mancano le serate con Giorgio Faletti. Ma non ho nostalgia di quei tempi, oggi sono più sereno, non ho più quel senso di inadeguatezza di allora”.

Sui progetti futuri, Nicolas Vaporidis ci vede chiaro e ne parla a Maria Volpe del Corriere della Sera: “Vorrei tornare a fare cinema, teatro, tv. tutto. Ho accettato il periodo difficile, ma non ho mai smesso di amare il mio lavoro. Ora sto seguendo la corrente, e attendo che arrivino proposte. Magari tornare a lavorare con i registi che conosco: Genovese, Brizzi, Sorrentino, Virzì, Ozpetek. Ma anche persone nuove. Direi che ora, così denutrito, potrei fare Gandhi giovane, ma tra due mesi sarà già tardi”.