Clienti Postepay nel panico: la truffa è dietro l’angolo, può prosciugarvi i conti!

Brividi e paura per i clienti di Postepay, coloro che hanno stipulato il contratto con Poste per la carta ricaricabile. Ora nel mirino dei truffatori

Moltissimi italiani, soprattutto gli utenti più giovani, hanno deciso di stipulare un contratto con Poste Italiane aprendo conti correnti senza spese e canoni eccessivi rispetto a quelli proposti dalle banche italiane o internazionali.

postepay
Carte postapay (foto Twitter)

Uno dei servizi maggiormente utili a certi utenti è Postepay, ovvero la disponibilità di una carta prepagata collegata ai propri conti correnti. Una ricaricabile che si può utilizzare in modo semplice e veloce e che funge come una vera e propria carta di credito.

Ma come già accaduto in passato, Postepay è nuovamente oggetto di truffe e raggiri da parte di malintenzionati, ormai esperti in questo tipo di manipolazioni. L’intento è quello di ‘convertire’ la card per entrare nei conti correnti dei proprietari.

L’ultimo messaggio di Postepay: attenzione, è una truffa bella e buona

L’ultima trovata dei truffatori e degli hacker riguarda un messaggio, legato al servizio Postepay, che potrebbe trarre in inganno ognuno di noi. Una comunicazione studiata a regola d’arte atta a rubare informazioni e dati personali.

Questo il testo del messaggio fittizio e pericoloso che sta girando in questi giorni:

Gentile Cliente,il presente avviso di pubblicazione delle fatture Le è stato inoltrato, da Postel S.p.A., in relazione ai servizi a lei erogati e/o ai prodotti che ha acquistato da Poste Italiane S.p.A.Fattura N. 6823583527 del 12/03/2022In base alla normativa vigente, riceverà la fattura originale nelle modalità e nel formato XML previsti dalle autorità competenti attraverso il Sistema Di Interscambio (SDI).L’originale della fattura sarà depositato dallo SDI nell’area fiscale a Lei dedicata.In caso di mancato recapito della fattura in originale da parte dello SDI, sarà possibile visualizzare e scaricare una copia della fattura utilizzando il file allegato alla presente, trasmessa con mittente ContabilitaClientiGruppoPosteItaliane, per conto di Poste Italiane S.p.A.,oppure accedendo alla pagina web protetta con accesso sicuro (in tecnologia SSL) raggiungibile tramite l’indirizzo: –LINK-

Per una corretta visualizzazione dei documenti elettronici, Le consigliamo di utilizzare Adobe Reader versione 7.0.8 o superiore.

Cordiali salutiPostel S.p.A.Gruppo Poste Italiane

Dunque un messaggio indecifrabile ma allo stesso modo convincente. Attenzione: non cliccare assolutamente sul link che vi verrà presentato, visto che in questa maniera gli hacker si impossesseranno dei dati utenti e delle password, così da poter accedere ai conti Poste Italiane ed utilizzarli a loro piacimento.