Lutto nella musica italiana: sotto choc Al Bano e gli altri artisti di Sanremo

Lutto nella musica italiana: sotto choc Al Bano e gli altri artisti di Sanremo. Una gravissima perdita specie per il cantante pugliese

Pamela Rosato aveva solo 42 anni ed era conosciuta e apprezzata per aver accompagnato come violinista proprio Al Bano sul palco dell’Ariston. Si è spenta domenica 26 giugno a Senigallia, luogo dove si era trasferita dopo il matrimonio.

Al Bano
Al Bano a Sanremo con Romina (AnsaFoto)

Una grave e prematura perdita ha sconvolto il mondo della musica italiana. Si è spenta all’età di 42 anni Pamela Rosato, apprezzatissima violinista, conosciuta a livello locale e internazionale. Aveva conquistato la ribalta accompagnando Al Bano al Festival di Sanremo, dove tutti hanno potuto notare il suo straordinario talento.

E’ scomparsa domenica 26 giugno a Senigallia, località adriatica marchigiana dove si era trasferita dopo il suo matrimonio.

Purtroppo a strapparla all’affetto dei suoi cari è stata una grave malattia, con cui lottava da tempo. E’ morta all’ospedale Torrette, dove era stato trasferita in seguito all’aggravarsi delle sue condizioni. Era stato il suo compleanno appena due giorni prima del decesso (24 giugno) trascorso con tutta la famiglia intorno a sé. Dal marito Stefano Maltempi, alla madre Filomena, il padre Cosimo e la sorella Stefania.

Lutto nella musica italiana: si è spenta a 42 anni Pamela Rosato

Pamela Rosato
Pamela Rosato (Foto: Facebook)

L’ultimo saluto si è svolto con i funerali del 28 giugno, nella chiesa di Cesanella.

La mattina del 29 giugno, inoltre, è stata celebrata una seconda messa nella Chiesa Madre di Mesagne, la sua città natale.

Nella sua carriera la Rosato aveva suonato sia la viola che il violino, dopo essersi diplomata al conservatorio Tito Schipa di Lecce, sotto la supervisione del maestro Ennio Catanese. Dopo diverse esperienze in ambito locale, aveva instaurato alcune prestigiose collaborazioni con orchestre lirico-sinfoniche. Insieme all’orchestra “Terra d’Otranto” aveva preso parte al Festival di Sanremo.

Negli ultimi due anni si era dedicata all’insegnamento del violino, presso la scuola “Centro Studi Musicali” di Brindisi e presso la scuola di musica della Fondazione “Anna Milanese” di Mesagne. Sui social molti dei suoi colleghi l’hanno voluta omaggiare con dei sentiti ricordi e pensieri davvero profondi.