Addio al canale TV, è chiusura definitiva: pubblico esterrefatto

Un amatissimo canale televisivo chiude i battenti e lascia scontenti e sorpresi migliaia di spettatori italiani affezionati all’emittente

La fine di un’era. In questi giorni sta per scomparire del tutto un canale televisivo al quale moltissimi telespettatori italiani si erano affezionati, soprattutto per la modernità e la varietà dei contenuti proposti.

tv
Telecomando e TV (foto Pixabay)

Il canale in questione è FOX, l’emittente statunitense che in Italia era ed è ancora compresa nel pacchetto di abbonamento di Sky Intrattenimento. Si tratta della branca della 20th Centeury Fox dedicata alle serie TV ed ai cartoni animati più ricercati.

Dal 1 luglio, dunque tra pochissimi giorni, il canale FOX scomparirà del tutto dal bouquet di Sky. In questi giorni gli abbonati potranno ancora usufruire dell’emittente sul canale 116 (il +1 sul canale 117) prima di dire addio definitivamente a questa stazione.

FOX chiude i battenti: cosa metterà Sky al suo posto in programmazione

FOX dal 2003 faceva parte del palinsesto di Sky Italia, dunque dopo quasi venti anni verrà accantonato del tutto. Una mossa che in realtà gli abbonati all’emittente satellitare avevano subodorato, visto che già in passato erano stati fatti fuori Fox Crime (il canale più seguito) e Fox Life.

fox
Logo di Fox

Il motivo di questo addio dal palinsesto è semplice. La Disney ha da poco acquisito i diritti della 20th Century Fox, vale a dire prenderà gli spazi televisivi della nota casa di produzione americana per inserirvi le proprie proposte, legate alla pay tv Disney+.

Al posto di FOX dunque il bouquet di Sky proporrà un pacchetto con tutti i canali di Disney+, ovviamente con un abbonamento aggiuntivo apposito che dovrebbe essere scontato per tutti gli abbonati all’emittente satellitare. Una sorta di promozione combinata, come già fatta nel recente passato con Netflix.

Negli ultimi anni Disney+ ha ampliato molto la propria offerta, già con l’inserimento di Star e poi con quello costante e progressivo di contenuti decisamente diversi da quelli legati al mondo dell’infanzia che da sempre ne hanno contraddistinto il marchio. Possibile che adesso possa inglobare e trasmettere moltissimi contenuti che erano legati a FOX in passato. Basti pensare alla tanto attesa nuova stagione della serie italiana Boris, che sarà trasmessa proprio dalla Disney.