Giorgia Soleri di nuovo in ospedale: Damiano ed i suoi fan in ansia. Cos’è successo

Giorgia Soleri ha messo un po’ in apprensione i suoi fan dopo aver pubblicato una foto la scorsa notte nuovamente in ospedale

La compagna di Damiano dei Maneskin notoriamente soffre di problemi di salute di cui ha fatto la sua personalissima sfida. Il suo obiettivo è quello di sensibilizzare maggiormente le donne -ma non solo- alla prevenzione.

Giorgia Soleri
(@Instagram)

Giorgia Soleri è diventata un’icona femminista, specialmente per le donne più giovani che la seguono su Instagram. L’autrice del libro La signorina nessuno è riuscita a farsi spazio -e di questi tempi non è affatto semplice- non più come “compagna di”, ma con una propria fortissima personalità. È ovvio che la sua storia d’amore sia al centro della sua vita, specialmente per il successo che i Maneskin stanno ottenendo in giro per il mondo.

Ancor più, la love story di Damiano e Giorgia è sotto ai riflettori perché il frontman dei Maneskin, nonostante i molteplici impegni che lo vedono protagonista, ha sempre la premura ad accompagnarla ad ogni visita o convegno che la riguarda in prima persona.

Giorgia Soleri di nuovo in ospedale: cos’è successo?

Giorgia Soleri
(@ANSA)

Nelle scorse ore, Giorgia Soleri ha pubblicato una storia su Instagram -nella notte tra il 25 ed il 26 giugno- in cui inquadra una flebo, evidentemente distesa su di un letto d’ospedale. La didascalia della storia recita: “Pazzo sabato sera. sto già meglio, non preoccupatevi”. In realtà la preoccupazione da parte dei fan è tanta, proprio visti i trascorsi di Giorgia. L’endometriosi è la malattia di cui soffre la fidanzata del frontman dei Maneskin e su cui cerca di sensibilizzare da tempo, con convegni, con il libro scritto e facendo da influencer per le donne più giovani.

Proprio in occasione dell’operazione cui fu sottoposta tempo fa per l’endometriosi, Giorgia Soleri ammise: “È una malattia cronica e invalidante, ancora sotto diagnosticata (la media è di 4-8 anni, io ce ne ho messi 11, conosco personalmente ragazze a cui ne sono serviti 15, 20, 25), i cui sintomi principali sono: mestruazioni dolorose, debilitanti, emorragiche e prolungate che possono portare a vomito e svenimenti; dolori simil mestruali h24; dolore ai rapporti; dolore a urinare; dolore a defecare; dolore pelvico cronico; problemi di digestione e di evacuazione; stanchezza cronica ecc ecc (senza contare i casi più gravi di endometriosi polmonare o diaframmatica)”.