Meteo, l’anticiclone invade la penisola: occhio ai temporali di passaggio

Anche nel corso di questo sabato avremo un anticiclone africano assoluto protagonista del meteo: non mancheranno temporali di passaggio.

Il meteo sulla penisola italiana continuerà ad essere caratterizzato dall’anticiclone Caronte, che farà balzare in aria le temperature. Attenzione però, perché un fronte temporalesco è pronto a bagnare alcune regioni.

Meteo
La situazione meteorologica sull’Italia (Via Pixabay)

Anche nel corso di questo weekend avremo un caldo in progressivo aumento. Infatti il caldo è pronto a dilagare su tutte le regioni. Specialmente durante questo Sabato 25 e Domenica 26 Giugno non avremo solamente un tempo soleggiato e temperature roventi, ma ci sarà anche una vera e propria criticità, infatti continuerà ad aumentare il disagio bioclimatico, con rischi per il nostro organismo. Dal punto di vista meteorologico invece avremo tutto confermato, con una sola sorpresa che riguarda dei temporali di passaggio.

Quindi dal Nord Africa arriverà un vasto promontorio anticiclonico si allungherà fino ad inglobare buona parte del bacino del Mediterraneo, Italia compresa. Questa configurazione ha quindi dato il via ad una quarta ondata di caldo intenso di questo scorcio iniziale di stagione. Quindi ancora una volta in arrivo dal Sahara delle masse d’aria calda che provocheranno una nuova impennata delle temperature. Andiamo quindi a vedere cosa potrebbe succedere durante questo sabato.

Meteo, Italia tra anticiclone e temporali di passaggio: le previsioni

Meteo
La situazione meteorologica sulla penisola italiana (Via Pixabay)

Nel corso delle prossime ore continuerà la rimonta dell’anticiclone africano sulla penisola italiana. Infatti il flusso di aria calda proveniente dal Nord Africa sarà disturbato solamente dall’arrivo di un vortice temporalesco di passaggio, che caratterizzerà alcune regioni con piogge temporanee. Altrove invece continua l’aumento dei valori termici. Andiamo quindi a scoprire nel dettaglio le previsioni sui tre settori principali.

Sulle regioni del Nord Italia avremo una giornata caratterizzata da sole e nubi irregolari di passaggio. Nel corso della giornata questa configurazione potrebbe essere associata anche a dei piovaschi, che bagneranno soprattutto Liguria, Piemonte e alta Lombardia. Proprio a causa di questi disturbi avremo una lieve flessione delle temperature, con massime che andranno dai 28 ai 33 gradi.

Mentre sulle regioni del Centro Italia avremo tanta variabilità sin dalle prime ore del mattino. Quindi nel corso della giornata avremo sole e banchi nuvolosi talora compatti, associati a qualche occasionale ed effimera pioggia. Anche qui a causa dei temporali di passaggio avremo i valori termici in leggero calo, con massime che oscilleranno sempre dai 28 ai 33 gradi, ma la situazione sarà leggermente più afosa.

Infine sulle regioni del Sud Italia avremo una situazione soleggiata, a tratti con cielo offuscato dal passaggio di sterili nubi medio-alte. Qui le temperature saranno in controtendenza ed in netto aumento. Infatti i valori massimi oscilleranno dai 35 ad un massimo addirittura di 40 gradi.