Meteo, Italia sotto la pressione di Caronte: attenzione ai locali temporali

Il meteo italiano sarà ancora sotto la pressione dell’anticiclone Caronte. Attenzione però perché ci saranno anche locali temporali: cosa succede.

Continua la pressione dell’anticiclone Caronte sulla penisola italiana, con il caldo che sfocerà su tutte le regioni. Nel corso di questa giornata però avremo anche locali e violenti temporali: scopriamo cosa sta succedendo sull’Italia.

Meteo
La situazione meteorologica sulla penisola italiana (via Pixabay)

Anche le prossime 24 ore saranno trascorse nel segno di Caronte, l’anticiclone africano che continua a riscaldare l’aria nella penisola. Attenzione però perché nelle prossime ore avremo improvvisi temporali, anche violenti, pronti a colpire diverse città. Non è insomma lo scenario meteo-climatico sul nostro Paese dove la stagione estiva, come da calendario, sarebbe dovuta iniziare ufficialmente proprio nella mattinata di ieri mentre a conti fatti si è praticamente aperta intorno alla metà di Maggio.

Nonostante il grandissimo caldo vedremo, come detto, anche numerosi eventi temporaleschi che potranno colpire gran parte dell’arco alpino. L’attenzione sarà tutta concentrata sui rilievi di Piemonte, Valle d’Aosta, Lombardia, Trentino Alto Adige, Veneto e Friuli Venezia Giulia. Bisogna quindi prestare grossa attenzione a questi fenomeni che possono sempre rivelarsi di forte intensità, con improvvise raffiche di vento, forti rovesci e locali grandinate. Andiamo quindi a vedere cosa sta succedendo sull’Italia.

Meteo, Italia tra Caronte e locali temporali: le previsioni sulla penisola

Meteo
La situazione meteorologica in Italia ancora influenzata dall’anticiclone (via Pixabay)

Nel corso di questi giorni stiamo vedendo il fresco che avanza sulla Penisola Iberica e sulla Francia, mentre l’anticiclone africano posiziona i suoi massimi sul Mediterraneo centrale e l’Italia. Infatti nel corso di questa giornata potremo avere anche temperature con massime che toccheranno i 40 gradi. Attenzione quindi anche ai temporali di calore in diverse località italiane. Andiamo quindi a vedere la situazione sui tre settori principali del paese.

Sulle regioni del Nord Italia avremo temporali in transito su Piemonte e sulle vette alpine. Inoltre dei piovaschi pomeridiani isolati anche su Nord Appennino, mentre la situazione risulterà soleggiata altrove. Le temperature risulteranno in lieve calo a NordOvest, con massime che andranno dai 28 ai 34 gradi.

Mentre invece sulle regioni del Centro Italia avremo una situazione poco nuvolosa e velata al mattino. Su questo settore transiteranno innocue velature o stratificazioni con cieli a tratti offuscati.  I valori termici non subiranno grandi variazioni, con massime che oscilleranno dai 34 ai 38 gradi.

Infine sulle regioni del Sud Italia avremo condizioni anticicloniche diffuse su tutto il settore. Infatti sin dal mattino avremo tempo stabile e cieli sereni, con isolate nubi diurne in formazione sull’Appennino. Qui avremo delle temperature in netto aumento, con massime che andranno dai 35 ai 40 gradi.