Allarme per tutti gli utenti Postepay: attenzione a questo messaggio che vi prosciuga il conto!

I messaggi truffa sono all’ordine del giorno, richiamati all’attenzione tutti gli utenti Postepay che ne ricevono uno

Le persone truffate da messaggi falsi creati appositamente da bande criminali sono ancora troppe, quindi informarsi può sempre essere utile: ecco perché gli utenti devono prestare la massima attenzione.

Postepay
La carta pre-pagata di Poste Italiane (via WebSource)

Gli utenti Postepay sono veramente in tanti, soprattutto per la facilità e comodità dell’uso della carta. Tuttavia, per i meno esperti è possibile inciampare in errori molto fastidiosi che potrebbero costare caro, letteralmente. La tecnologia ha sempre un risvolto della medaglia ed anche in questo caso è molto rischioso aprire o cliccare su SMS e/o email sospette che riguardano proprio le nostre carte.

I truffatori sono sempre più scaltri ed i messaggi che ci inducono nell’errore sempre più affinati di modo da renderli quanto più simili alla realtà possibile. C’è sempre un trucco per capire se, effettivamente, il mittente è originale o si tratta di una banda criminale che opera  per vie traverse. Negli ultimi giorni, sono state tante le segnalazioni di un messaggio che circolava già in passato, ma che è stato ancor più perfezionato per renderlo quanto più vicino ad uno vero.

Postepay, il messaggio truffa cui bisogna stare attenti

postepay
Carta PostePay (screenshot)

Il testo che segue è arrivato a più utenti sia per SMS che per e-mail, pertanto bisogna fare molta attenzione a non cliccare su link sospetti o cedere dati sensibili, per ogni informazione c’è sempre il numero verde disponibile sul sito di Poste Italiane cui rivolgersi per capire se si tratta di una truffa o meno.

“Gentile Cliente,

il presente avviso di pubblicazione delle fatture Le è stato inoltrato, da Postel S.p.A., in relazione ai servizi a lei erogati e/o ai prodotti che ha acquistato da Poste Italiane S.p.A.

Fattura N. 6823583527 del 12/03/2022

In base alla normativa vigente, riceverà la fattura originale nelle modalità e nel formato XML previsti dalle autorità competenti attraverso il Sistema Di Interscambio (SDI).

L’originale della fattura sarà depositato dallo SDI nell’area fiscale a Lei dedicata.

In caso di mancato recapito della fattura in originale da parte dello SDI, sarà possibile visualizzare e scaricare una copia della fattura utilizzando il file allegato alla presente, trasmessa con mittente ContabilitaClientiGruppoPosteItaliane, per conto di Poste Italiane S.p.A.,oppure accedendo alla pagina web protetta con accesso sicuro (in tecnologia SSL) raggiungibile tramite l’indirizzo:

LINK

Per una corretta visualizzazione dei documenti elettronici, Le consigliamo di utilizzare Adobe Reader versione 7.0.8 o superiore.

Cordiali saluti

Postel S.p.A.
Gruppo Poste Italiane”.