Meteo, arriva l’anticiclone Caronte: temperature asfissianti in Italia

Nel corso delle prossime ore avremo un meteo segnato profondamente dall’arrivo dell’anticiclone Carone: nuovo aumento di temperature.

La situazione meteorologica in Italia adesso si fa critica. Infatti è in arrivo l’anticiclone Caronte che farà aumentare nuovamente le temperature sul paese. Andiamo quindi a vedere cosa sta succedendo sulla penisola.

Meteo
La situazione meteorologica sulla penisola italiana (via Pixabay)

Il caldo è pronto ad intensificarsi sulla penisola italiana. Quindi sulla penisola dopo Hannibal e Scipione, arriverà anche il flusso di aria calda denominato Caronte. Questo sarà il terzo e durissimo anticiclone africano dell’Estate 2022 che da un punto di vista strettamente astronomico deve addirittura ancora iniziare. Nei prossimi giorni però questo flusso di aria rovente farà la grande voce in Italia. Il Belpaese già sta soffrendo per la crisi siccità, una situazione che preoccupa e non poco e rischia di peggiorare nei prossimi giorni.

Quindi gli italiani si avvieranno ad affrontare una una settimana (o addirittura 10 giorni!) tra le più calde di sempre per il mese di Giugno e in assoluto della stagione estiva. Il suo nome rappresenterà una metafora dantesca, visto che il suo flusso di aria calda ci traghetterà in un periodo assolutamente caratterizzato da caldo “infernale”, arrivando quindi al cuore dell’estate tra il 21 ed il 22 giugno. Questo periodo, storicamente, è tra i più caldi dal punto di vista meteorologico. Andiamo quindi a vedere cosa accadrà nel corso di questo lunedì sulla penisola.

Meteo, arriva l’anticiclone Caronte: si intensifica il caldo in Italia

Meteo
Cosa succede in Italia dal punto di vista meteorologico (Via Pixabay)

Nelle prossime ore vedremo quindi la massa d’aria rovente che ha portato temperature ben oltre i 40°C su Spagna e Francia. Questa si sposterà gradualmente anche in Italia, con gli esperti che hanno sperato in un transito veloce seguito da temporali ma le ultime emissioni modellistiche sono inequivocabili. Infatti avremo la nuova settimana caratterizzata quasi interamente da sole e caldo in intensificazione a cui faranno da contorno pochi temporali. Andiamo quindi a vedere la situazione nel dettaglio sui tre settori principali.

Sulle regioni del Nord Italia avremo alta pressione e bel tempo sulla penisola, salvo annuvolamenti pomeridiani. Non mancheranno ovviamente dei brevi temporali pronti a colpire i settori alpini centro-orientali. Nonostante ciò su tutto il settore avremo temperature in aumento, con massime che andranno dai 33 ai 38 gradi.

Mentre invece sulle regioni del Centro Italia avremo condizioni di grande stabilità su tutte le regioni del comparto. Inoltre i cieli risulteranno prevalentemente sereni, salvo isolati ed innocui annuvolamenti diurni in Appennino. Anche qui avremo temperature in netto aumento, con massime che andranno dai 33 ai 37 gradi.

Infine sulle regioni del Sud Italia avremo tempo stabile e cieli prevalentemente sereni o poco nuvolosi nel pomeriggio sulle zone interne dell’Appennino. Nonostante ciò anche qui avremo delle temperature in netto rialzo. I valori termici massimi infatti andranno dai 30 ai 34 gradi.