Vittorio Brumotti ne incassa un altro: che mazzata!

Altro pesante colpo basso per Vittorio Brumotti costretto ad alzare le mani per arrendersi: questa proprio non ci voleva

L’inviato di Striscia La Notizia e conduttore di Paperissima Sprint deve gettare l’ascia ed arrendersi di fronte alla mazzata subita nelle ultime ore. Ancora una volta l’abile biker è costretto ad incassare.

Vittorio Brumotti
(@Mediaset Play Infinity)

Da circa una settimana, Vittorio Brumotti con le veline Shaila Gatta e Mikaela Neaze Silva è alla conduzione di Paperissima Sprint Estate. Da anni il programma di Antonio Ricci allieta le calde giornate degli italiani con simpatici video che fanno ridere tutti i telespettatori, a prescindere dall’età. Tuttavia, proprio durante l’access prime time di ieri, sabato 18 giugno, i conduttori sono stati costretti ad incassare un duro colpo.

In particolare, guardando ai dati Auditel, Paperissima Sprint Estate su Canale 5 ha raccolto 2.327.000 spettatori con uno share del 16.6%, dati molto incoraggianti, ma allo stesso tempo non abbastanza per poter battere la concorrenza Rai che fa di Techetechetè il suo programma estivo di punta. Nella serata di ieri, infatti, su Rai Uno sono stati in 2.839.000 gli spettatori, pari al 20.3% di share, a seguire lo show.

Tutti gli ascolti della serata di sabato 18 giugno

Tu si Que Vales
Il logo della trasmissione di Canale 5 (Via Screenshot)

Mediaset può tornare a sorridere soltanto poche ore più tardi quando, dalle 21:30 è andato in replica Tú sí que vales che ha vinto la gara d’ascolti di sabato 18 giugno, registrando 1.721.000 spettatori pari al 16.2% di share. Su Rete 4, invece, lo storico film del 1984 della coppia di registi Castellano e Pipolo, con Renato Pozzetto, Sandra Ambrosini e Massimo SoldiIl Ragazzo di Campagna ha totalizzato 880.000 spettatori con il 6.6% di share. Per finire, su Italia 1 il primo capitolo della serie d’animazione Transformers ha raccolto 642.000 spettatori con il 5.3% di share.

La Rai non può dirsi altrettanto entusiasta. Su Rai Uno c’era alta aspettativa per lo spettacolo di Roberto Bolle, Danza Con Me, che non è riuscito a superare una certa soglia che gli consentisse di vincere la gara d’ascolti. Nella serata di ieri, sabato 18 giugno, sono stati in 1.261.000 gli spettatori, pari al 9.9% di share, a seguire la trasmissione. Su Rai 2, invece, Morte in Normandia è stato seguito da 1.277.000 spettatori pari al 9.4% di share. Per concludere con Rai Tre, Sapiens – Un Solo Pianeta ha raccolto davanti al video 661.000 spettatori pari ad uno share del 5%.