Piero Chiambretti, divorzio in vista: spunta un indizio clamoroso

Piero Chiambretti, divorzio in vista: spunta un indizio clamoroso. Un dettaglio emerso in tribunale getta ombre sul futuro del conduttore

Questa è una storia comune a molte famiglie, ma i protagonisti sono personaggi noti. O meglio, almeno uno dei due, perché la popolarità di Piero Chiambretti è universale. Ma gli strascichi della separazione dalla sua compagna e madre di sua figlia gettano ombre pesanti sul suo futuro.

Piero Chiambretti (ANSA)

La vicenda è stata raccontata dal ‘Corriere della Sera’ (e finora non è stata smentita dai diretti interessati) e parte dalle vicende sentimentali del popolare conduttore torinese. Dopo aver conosciuto e frequentato Federica Laviosa, quasi 30 anni meno di lui, nel 2011 sono diventati anche genitori di Margherita. Tutto bene per diverso tempo, ma nel 2016 hanno deciso di separarsi, pur non essendosi mai sposato nè aver mai convissuto.

L’accordo era stato trovato davanti al Tribunale di La Spezia, città nella quale all’epoca risiedeva la donna con la figlia. In tutto 3000 euro al mese per il mantenimento del loro tenore di vita, più il pagamento di tutte le bollette,. dell’affitto nella casa in cui vivono a Torino (per stare più vicino a lui e facilitare l’affidamento condiviso) e della scuola.

Piero Chiambretti, divorzio in vista: ecco quello che potrebbe succedere presto

Ora però Piero Chiambretti ha citato davanti al tribunale l’ex compagna chiedendo “la modifica delle condizioni di affidamento e di mantenimento della figlia”. Il motivo? A causa della pandemia e non solo, le sue entrate negli ultimi anni si sono di fato più che dimezzate, passando da 55mila euro mensili a poco più di 26mila. E per questo chiede di ridurre il contributo mensile da 3.000 a 800 euro al mese, pur mantenendo tutti gli altri impegni nei confronti della figlia.

Ma c’è un altro particolare che balza agli occhi. Il contratto di Chiambretti con Mediaset, che è stata la sua casa negli ultimi anni, è scaduto nel mese di maggio e per il momento non è stato rinnovato né ci sono previsioni che questo possa avvenire. Così almeno era quando il ricorso è stato presentato e per questo sta per cambiare tutto anche a livello televisivo.

Piero Chiambretti
(@Twitter)

Toccherà ad un giudice determinare se ci siano le condizioni per autorizzare la decurtazione dell’assegno mensile che Chiambretti passa alla ex compagna. Ma al momento nessuno sa cosa farà lui nella prossima stagione.