Meteo, arriva il fronte temporalesco: piogge sull’Italia giovedì e venerdì

Un nuovo fronte temporalesco è pronto a colpire la penisola italiana nelle giornate di giovedì e venerdì: dove cadranno le piogge sul paese.

Nel corso di questo giovedì un vortice temporalesco colpirà l’Italia e resisterà sul paese sino alla giornata di venerdì. Le piogge quindi bagneranno diverse zone del paese. Andiamo a scoprire cosa succederà nel corso delle prossime ore.

Meteo
Come sta cambiando la situazione meteorologica sulla penisola (Via Pixabay)

Un fronte temporalesco sta arrivando sul nostro paese ed è pronto a rinfrescare l’aria in Italia. Infatti la penisola non gode più di quella caldissima tranquillità atmosferica che fino a pochi giorni fa gli garantiva Scipione. Il vasto campo anticiclonico proveniente dall’Africa è stato responsabile di una delle più forti ondate di caldo mai registrate agli inizi di Giugno. Adesso però la situazione è cambiata leggermente. Infatti sulla penisola si sta avvicinando una corrente atlantica fresca che porterà freddo e precipitazioni.

Questo cambiamento arriverà soprattutto durante le ore pomeridiane e serali. Le nubi già presenti a spasso per il Nord diverranno più dense, pronte a scaricare improvvisi rovesci anche temporaleschi. Il maltempo quindi sarà marcato prima sulle regioni settentrionali e poi anche su quelle centrali e meridionali. Bisogna quindi prestare molta attenzione a come si diffonderanno i fenomeni sul paese. Infatti le correnti cicloniche si faranno sentire sin da subito anche al Sud. Andiamo a vedere cosa sta succedendo.

Meteo, tornano i temporali tra giovedì e venerdì: la situazione sulla penisola

Meteo
La situazione meteorologica sul paese (via Pixabay)

In queste ore il flusso di correnti instabili di origine nord atlantica si sta decisamente abbassando di latitudine. Anche in Italia avremo le prime conseguenze, con un deciso incremento dell’instabilità da giovedì su buona parte delle regioni centro-meridionali. Inoltre le piogge saranno accompagnate anche da locali grandinate. Mentre invece le temperature risulteranno in ulteriore calo nelle prossime 24 ore. Andiamo quindi a vedere cosa sta succedendo sui tre settore principali della penisola.

Sulle regioni del Nord Italia avremo schiarite al mattino specialmente su Emilia. Mentre invece avremo maggiore instabilità sulle regioni ad Est con rovesci e forti temporali. Questi fenomeni andranno quindi a colpire principalmente Alpi, Triveneto e Romagna. Le temperature risulteranno in calo specialmente a Nordest, con massime che andranno ad oscillare dai 23 ai 28 gradi.

Mentre invece sulle regioni del Centro Italia avremo una situazione instabile pronta a colpire il versante adriatico e l’Appennino. Infatti qui avremo rovesci e temporali sparsi. Più sole invece sul versante Tirrenico. Le temperature risulteranno in calo, con massime che andranno dai 24 ai 29 gradi.

Infine sulle regioni del Sud Italia avremo una situazione instabile, che aumenterà nel corso della giornata con piogge e temporali che colpiranno soprattutto su Appennino e Puglia. Mentre invece la situazione risulterà leggermente più soleggiata in Sicilia e Calabria. Le temperature risulteranno in calo, con massime che oscilleranno dai 25 ai 30 gradi.