Sei Sorelle, clamorosa decisione della Rai: telespettatori delusi

Novità imprevista ed a sorpresa per Sei Sorelle, la soap opera spagnola che sta andando in onda su Rai Uno al posto dell’amato Il Paraidso delle Signore

Dal 30 maggio scorso su Rai Uno ha debuttato una nuova soap opera che sembra aver colpito nel segno con il pubblico italiano. Si tratta di Sei Sorelle, fiction di origine spagnola acquistata da poco dalla Rai.

sei sorelle
Sei Sorelle (Instagram)

Sei Sorelle sta andando in onda in day time nel primo pomeriggio, in sostituzione della quotidiana programmazione de Il Paradiso delle signore. La fiction italiana in questo periodo è in pausa estiva, con ripresa già fissata a settembre prossimo con la nuova stagione.

Discreto seguito per la storia delle sorelle spagnole SilvaAdela, Francisca, Diana, Celia, Blanca ed Elisa, le quali dopo la morte improvvisa del padre sono costrette a mille peripezie e difficoltà per tenere unita la famiglia nella Spagna degli anni ’10 del Novecento.

Cambio di palinsesto: lunedì prossimo Sei Sorelle non andrà in onda

Notizia a sorpresa che spunta dal palinsesto di Rai Uno della prossima settimana. Lunedì 13 giugno non andrà in onda la consueta puntata giornaliera della soap opera Sei Sorelle. Ma il motivo non è da ricercarsi negli ascolti o nei gusti del pubblico.

Bensì lunedì prossimo sarà una giornata particolare dal punto di vista della comunicazione politica. Il Tg1 prenderà una larga fetta del palinsesto pomeridiano per un approfondimento sull’esito delle elezioni amministrative che riguarderanno gran parte del Paese.

Uno stop solo parziale dunque, nessun allarmismo per il pubblico. Sei Sorelle riprenderà il proprio consueto posto nel palinsesto di Rai Uno già da martedì 14 giugno, andando in onda dalle 16 alle 17 dopo le repliche di Don Matteo.

Dopo un buon debutto televisivo, con una media che ha superato il 18% e con circa 1,6 milioni di spettatori, la soap Sei Sorelle sta però rallentando giorno dopo giorno in fatto di seguito e di ascolti.

La media, infatti, si è poi stabilizzata sulla soglia di 1,2 milioni al giorno pari ad uno share che oscilla tra il 14 e il 15%. Insomma un calo di circa 400 mila spettatori rispetto al debutto. Ma si tratta di un trend comune: la curiosità per il debutto di una nuova serie TV e successivamente la perdita di alcune migliaia di telespettatori.