Charlene di Monaco, decisione choc a causa del Covid: salta tutto

Charlene di Monaco, decisione choc a causa del Covid: salta tutto. C’è grande apprensione per la salute della Principessa di origine sudafricana

L’ex nuotatrice è ancora in isolamento dopo aver contratto il coronavirus e rischia di saltare il Ballo della Rosa e il Galà della Croce Rossa. Gli appuntamenti sono molto importanti nel Principato.

Charlene di Monaco
La Principessa Charlene di Monaco (AnsaFoto)

Non è un momento particolarmente brillante per Charlene di Monaco. Dopo aver dovuto combattere a lungo con il proprio stato di salute psicofisico nel corso degli ultimi mesi, adesso è alle prese con l’infezione da Covid. La salute della Principessa è costantemente monitorata e in questi giorni è costretta all’isolamento. Ora, come in tutte le famiglie reali, ci sono delle ricorrenze istituzionali che i regnanti devono presenziare. Delle cerimonie che affondano la propria tradizione a molti anni fa e a cui tengono molto anche i cittadini. Per Charlene rischia quindi di essere un problema dover saltare il famigerato Ballo della Rosa e il Gala della Croce Rossa, due tra gli eventi più importanti di Montecarlo.

Dallo scorso 4 giugno ha scoperto di essere positiva al Covid e per ora non è più apparsa in pubblico.
Anche se il Palazzo ha fin da subito rassicurato sulle sue condizioni di salute, molti sudditi sono preoccupati dalla sua condizione fisica pre esistente, condizionata da mesi di cure e ricoveri.

Charlene di Monaco, rischia di saltare un doppio appuntamento importantissimo a causa del Covid: Alberto è preoccupato

Alberto e Charlene
Alberto e Charlene (AnsaFoto)

Ma nello specifico cosa rischia di saltare Charlene e perchè questi due appuntamenti sono considerati così importanti nel Principato?

Il Ballo della Rosa e il gala della Croce Rossa sono tra gli eventi più glamour dell’anno e per due anni non si sono potuti organizzare a causa della pandemia. Del secondo la principessa di Monaco è madrina ufficiale, il che rende ancor più importante la sua presenza.

Il Ballo della Rosa, previsto inizialmente per il 19 marzo, è stato rinviato all’8 luglio a causa dell’emergenza sanitaria legata al Covid, anche se alcune fonti di Palazzo ritengono che lo slittamento fosse legato anche alla Wittstock. Si è cercato di prendere tempo per permetterle di recuperare un buono stato di salute.

L’organizzazione dell’evento è stato affidato a Carolina di Monaco che ha scelto il suo amico Christian Louboutin come direttore artistico. I due hanno stabilito come tema della serata: “Gli anni Venti, il ritorno”. I proventi ricavati andranno alla Fondazione Princesse Grace. All’indomani della serata, la mostra L’Exhibition[niste] sarà aperta al pubblico fino al 28 agosto.

Se dovesse saltare questo primo incontro, la Principessa potrebbe dover dare forfait anche al gala della Croce Rossa. In questo particolare appuntamento, la coppia di regnanti è chiamata ad aprire le danze subito dopo l’estrazione della tombola e la fine della lussuosa cena.
Sarebbe un bel danno di immagine per Alberto e Carolina non avere al proprio fianco anche Charlene.