Stefano Tacconi, altro intervento chirurgico: lo annuncia il figlio Andrea

L’ex portiere della Juventus, Stefano Tacconi, dovrà sottoporsi ad un nuovo intervento chirurgico. Ad annunciarlo è il figlio Andrea: i dettagli.

Continua il processo di riabilitazione di Stefano Tacconi, che adesso dovrà sottoporsi ad un altro intervento chirurgico. Il figlio Andrea ha dato l’annuncio sui social tramite le stories: andiamo a vedere cosa sta succedendo.

Stefano Tacconi
Nuovo intervento per l’ex portiere della Juventus (Via Screenshot)

Nella giornata odierna Stefano Tacconi dovrebbe sottoporsi nuovamente ad un intervento chirurgico, dopo l’emorragia cerebrale che l’ha colpito durante un intervento ad Asti. Ad annunciarlo in queste ore ci ha pensato il figlio tramite delle stories postate sul proprio profilo Instagram. Infatti in una di queste si legge scritto a grandi caratteri: “Domani papà verrà sottoposto ad un altro intervento chirurgico, supererà anche questa“. Queste sono le parole con cui Andrea Tacconi ha annunciato un lunedì impegnativo per il padre.

Infatti il figlio dell’ex portiere della Juventus era presente durante l’evento benefico in cui il padre ha accusato un’ischemia cerebrale. Dopo il trasporto d’urgenza all’ospedale più vicino, fu poi subito trasferito al nosocomio di Alessandria. L’intervento chirurgico è confermato dall’azienda ospedaliera che, nella giornata di lunedì, dovrebbe diffondere un bollettino medico di aggiornamento. Andiamo quindi a ripercorrere quello sfortunato giorno che ha cambiato per sempre la vita di Stefano.

Stefano Tacconi, oggi un nuovo intervento chirurgico: lo annuncia il figlio su Instagram

Stefano Tacconi
La storia pubblicata sui social da Andrea Tacconi (Via Screenshot)

Nella giornata di oggi, quindi, Stefano Tacconi si sottoporrà ad una nuova operazione, nel suo percorso di riabilitazione dopo l’ischemia cerebrale. La grande paura per la famiglia Tacconi però sembrerebbe essere passata. Infatti durante un’intervista la moglie Laura rivelò alcuni dettagli riguardanti quella giornata sfortunata. Laura ha quindi rivelato: “Doveva andare a un evento con nostro figlio, ma aveva questo forte mal di testa ed erano andati in una farmacia per prendere un antidolorifico“.

Nonostante l’assunzione dell’analgesico però il mal di testa non passava ed all’improvviso l’uomo si è accasciato a terra in un parcheggio. Senza il provvidenziale e tempestivo intervento del figlio, molto probabilmente ad oggi Stefano non c’era più. Infatti Andrea lo fece mettere in posizione di sicurezza, chiamando subito un’ambulanza. Sempre Laura Speranza ha poi rivelato: “Quando mi ha chiamato mio figlio dall’ospedale mi disse di prepararci al peggio“. Per la donna ed il figlio il mondo si è fermato quel tragico 23 aprile. Adesso però Stefano lotta ogni giorno pur di riprendere in mano la sua vita.