Michele Merlo, ad un anno dalla scomparsa: la dedica strappalacrime di Emma Marrone – FOTO

Ad un anno dalla tragica morte di Michele Merlo tutti i fan si stanno mobilitando nel suo ricordo, poi arriva la dedica di Emma Marrone

È passato ormai un anno da quel tragico giorno che ha visto la morte del talentoso cantante di Amici. È stato proprio in occasione del talent show che ha conosciuto la cantante toscana che gli è sempre stata molto vicino.

Michele Merlo e Emma Marrone
(@Twitter)

Michele Merlo ed Emma Marrone sono stati molto amici, perché la cantante toscana oltre ad essere un severissimo e pretenzioso coach è soprattutto una donna che nella vita ne ha vissute tante ed è partita da Amici esattamente come il suo compianto allievo. Al funerale era presente ed al suo concerto ha voluto ricordarlo con un messaggio che ha commosso i presenti.

La morte di Michele ha sconvolto l’intero mondo della musica specialmente per il trattamento che ha subito durante il ricovero -o per meglio dire il non-ricovero- per cui la famiglia è legalmente attiva. Emma, tra l’altro, non ha mai lasciato sola la famiglia e si è mobilitandosi insieme per chiedere giustizia per la sua scomparsa.

Emma Marrone e la toccante dedica a Michele Merlo su Instagram

Michele Merlo e Emma Marrone
(@Instagram)

Questa mattina, Emma Marrone ha dato il suo consueto buongiorno ai suoi follower e successivamente ricordato il concerto all’Arena di Verona da cui è tornata a suonare dopo due anni di stop dei concerti causa Covid. E poi la foto che tutti aspettavano, un ‘mi manchi’ scritto col cuore dalla cantante toscana che ha avuto modo di conoscere a fondo Michele Merlo e di piangerne la scomparsa. Allegato alla foto c’è anche la canzone Vorrei proteggerti dal mondo di Mike ed il tag dell’associazione Romantico Ribelle a lui dedicata.

Ad un anno dalla tragica scomparsa, il suo nome è arrivato in tendenza anche su Twitter con i tanti fan -e non solo- che gli hanno dedicato un ricordo. È ancora troppo doloroso il pensiero che un giovane cantante abbia perso la vita perché non è stato curato come si deve, motivo per cui la famiglia ha intrapreso una battaglia legale. Domenico Merlo e Katia Ferrari, genitori della povera vittima, stanno spendendo tutte le loro energie affinché ci sia chiarezza sulla tragica scomparsa, ma ancor più per assicurarsi giustizia.