Meteo, weekend con un caldo acuto: temperature fino a 40°C

Il caldo andrà ad intensificarsi nel corso di questo weekend. Infatti avremo un meteo caratterizzato da un caldo acuto: temperature in aumento.

Sarà un fine di settimana caratterizzato da un caldo asfissiante, con temperature che arriveranno addirittura sui 40°C. Scipione entra finalmente nel vivo: andiamo quindi a vedere cosa sta succedendo sul Paese.

Meteo
Esplode il caldo sulla penisola italiana (Via Screenshot)

Tutti gli italiani dovranno prepararsi a vivere un weekend caratterizzato dalla ingombrante presenza di Scipione. Il caldo anticiclone, infatti, arriva direttamente dal Nord Africa e porterà un carico enorme di caldo, lasciando però spazio a qualche insidia temporalesca che comunque colpirà la penisola. Dopo qualche giorno all’insegna di una spiccata instabilità, la situazione è già in fase di cambiamento e ci prepariamo ad entrare nel vivo della seconda ondata di calore dalle caratteristiche pienamente estive, specialmente dopo l’ingresso nel paese di Hannibal.

Quindi il weekend imminente sarà caratterizzato dalla presenza del nuovo flusso di aria calda denominata Scipione. Avremo quindi una stabilità atmosferica piuttosto diffusa, ma come anticipato non mancheranno diversi disturbi. La giornata quindi si aprirà all’insegna bel tempo su tutto il Paese con cieli in prevalenza sereni, anche se non mancheranno delle velature, che disturberanno in diverse regioni italiane. La colonnina di mercurio schizzerà verso l’alto, con temperature che addirittura toccheranno i 40°C. Andiamo quindi a scoprire nel dettaglio cosa accadrà nel corso di questo sabato.

Meteo, caldo dilagante sul paese: valori termici da record

Meteo
Le temperature continuano a salire sulla penisola italiana (Via Screenshot)

Nel corso di questo fine settimana avremo quindi l’anticiclone Scipione pronto a dilagare sul paese. La calda corrente africana sta avendo la meglio in un contesto Europeo ricco di contrasti. Quindi sul Paese solamente sulla parte settentrionale avremo ancora tanta vulnerabilità, che andrà a scontrarsi con il flusso caldo proveniente dal continente africano. Andiamo quindi a vedere cosa sta succedendo sui tre settori principali del paese.

Sulle regioni del Nord Italia avremo un cielo generalmente poco nuvoloso sin dal mattino. Nel corso delle ore serali, proprio a causa dei contrasti europei, avremo anche dei temporali pronti a colpire il settore e che interesseranno l’arco alpino. Le temperature risulteranno in aumento, con massime che andranno dai 30 ai 34 gradi.

Mentre sulle regioni del Centro Italia avremo una situazione serena o poco nuvolosa su tutte le regioni. Inoltre sono da segnalare il transito delle i nubi alte nelle ore diurne. Anche qui avremo valori termici in ulteriore aumento, con massime che andranno dai 32 ai 36 gradi.

Infine sulle regioni del Sud Italia avremo un cielo velato su tutte le regioni a partire dal mattino. Inoltre avremo anche qualche nube in transito sull’Appennino, mentre sarà più sereno in Sicilia. Anche qui avremo temperature in netto aumento, con massime dai 32 ai 38 gradi.