Meteo, Scipione prende il sopravvento: verso un weekend da record

Il ponte del 2 giugno sarà caratterizzato dalla presenza dell’anticiclone Scipione. Quindi il meteo italiano sarà invaso da un caldo asfissiante: le previsioni.

Si apre ufficialmente il ponte del 2 giugno che porterà sul nostro paese un caldo asfissiante dovuto alla presenza dell’anticiclone Scipione, proveniente dal Nord Africa. Avremo temperature da record: andiamo quindi a vedere cosa succederà nelle prossime ore.

Meteo
La situazione meteorologica sulla penisola italiana (Via Pixabay)

Siamo finalmente giunti al giovedì 2 giugno, con diversi italiani pronti a concedersi una vacanza per festeggiare il ponte lungo. Potranno festeggiare tutti coloro che andranno al mare visto che è in arrivo una vasta area anticiclonica di matrice africana. Questo flusso di aria calda ha preso il nome di Scipione e si preannuncia essere molto più potente rispetto ad Hannibal. Questo anticiclone prende origine dalle roventi terre del Sahara, diventerà il protagonista assoluto del quadro meteo climatico nei prossimi giorni garantendo non solo una fase di stabilità.

Successivamente ci sarà una seconda fase più intensa che porterà in dote picchi termici superiori ai 40°C sulle Isole maggiori. Ma nel corso di questo giovedì, però avremo anche delle insidie rappresentate da qualche isolato temporale pomeridiano a ridosso dei confini alpini. Sul resto del paese invece avremo sole e caldo in accentuazione e che rappresenteranno gli elementi dominanti. Andiamo quindi a vedere cosa succederà nelle prossime 24 ore.

Meteo, Scipione domina la Festa della Repubblica: le previsioni sul paese

Meteo
La situazione meteorologica sul paese italiano (Via Pixabay)

Questo giovedì sarà solo l’anticipo di un fine settimana che si preannuncia soffocante. Oggi Scipione farà il suo ingresso sulla penisola italiana, assicurando caldo un po’ ovunque. Non mancheranno però isolati temporali che colpiranno specialmente i confini alpini. Avremo temperature elevate soprattutto al Centro-Sud e sulle Isole. Andiamo quindi a vedere cosa succederà sui tre settori principali della penisola italiana.

Sulle regioni del Nord Italia avremo l’anticiclone africano pronto a garantire una giornata stabile e soleggiata quasi ovunque. Solamente nel corso delle ore serali avremo isolati rovesci e temporali pronti a colpire i rilievi alpini. Le temperature risulteranno in deciso aumento, con massime che oscilleranno dai 29 ai 32 gradi.

Mentre invece sulle regioni del Centro Italia avremo un anticiclone ben saldo pronto a colpire tutto il settore. Quindi nel corso di questo giovedì avremo tempo soleggiato e caldo su tutte le regioni in particolare a ovest. Anche qui avremo temperature che risulteranno in assoluto aumento con massime che andranno dai 31 ai 35 gradi.

Infine sulle regioni del Sud Italia avremo l’alta pressione nord africana che non demorderà nemmeno oggi. Quindi avremo condizioni di tempo soleggiato e caldo ovunque. Le temperature ovviamente anche qui saranno in aumento, con massime che andranno dai 30 ai 32 gradi.