Meteo, alta pressione in arrivo sull’Italia: il weekend lungo è salvo

Meteo, alta pressione in arrivo sull’Italia: il weekend lungo è salvo. Dopo due giorni tra pioggia e venti freddi, torna l’anticipo d’estate

Che cosa ci dobbiamo aspettare dal meteo nel mese di giugno che sta per cominciare. Sull’Italia arriverà tutta l’acqua che non abbiamo visto nei primi 5 mesi dell’anno oppure sarà caldo afoso. Non abbiamo tutte le risposte, ma almeno per questa settimana sì, perché l’alta pressione è in arrivo.

Meteo, alta pressione in arrivo sull’Italia (Pexels)

Così se il meteo negli ultimi tre giorni è stato incerto su molte regioni italiane, già da oggi potremo assistere ad un netto miglioramento che diventerà stabilità piena dal 1° giugno. In pratica spariranno gli effetti della perturbazione numero 8 di maggio che lascerà il posto di nuovo all’anticiclone africano.

Bisognerà avere solo un po’ di pazienza, soprattutto sulle regioni del Nord Italia che almeno nelle prime ore del mattino presenteranno ancora nuvole e temperature basse. Poi però, spazio a magliette, pantaloncini e costumi con le massime in netta risalita. Questo significa ottime notizie per tutti quelli che stanno programmando di partire per il weekend lungo al via dalla festività di giovedì 2 giugno, vera anteprima dell’estate. Anzi, in alcune zone d’Italia sarà estate piena, con la colonnina pronta ad arrivare anche ben oltre i 35°.

Meteo, alta pressione in arrivo sull’Italia: le condizioni zona per zona

Andando nel dettaglio, al Nord per martedì 31 maggio le previsioni meteo annunciano nuvolosità irregolare su Piemonte e Lombardia con qualche debole pioggia già al mattino. Nel corso della giornata si verificheranno però aperture importanti in pianura, salvo addensamenti consistenti con alcuni rovesci o temporali sulle Alpi e in Emilia Romagna. Venti deboli e temperature che andranno dai 20° di Aosta fino ai 25-26° di Milano e Bologna.

Al Centro e in Sardegna invece tempo stabile e soleggiato su tutte le regioni nelle ore mattutine, mentre nel pomeriggio assisteremo ad un’alternanza tra nubi e schiarite. Non sono però previsti fenomeni ad eccezione della zona settentrionale delle Marche. Anche qui venti moderati, e temperature comprese tra i 25° di Ancona e i 30° di Roma.

Infine al Sud arriverà già l’effetto benefico dell’anticiclone africano. Bel tempo praticamente ovunque, anche sui rilievi, con accumuli radi di nuvole che non produrranno nulla se non velature. Le massime partiranno dai 28° di Bari per arrivare fino ai 33° di Palermo.