Don Matteo 14, lo spoiler di Raoul Bova: adesso è ufficiale

Dopo la fine di Don Matteo 13, Raoul Bova ha voluto dare qualche spoiler riguardo le prossime riprese di Don Matteo 14. Ecco cosa ha spiegato l’attore che interpreta Don Massimo ed i suoi particolari ringraziamenti.

Nell’ultima puntata di Don Matteo 13, seguita da oltre sei milioni di persone per uno share del 34%, gli spettatori hanno avuto modo di approfondire la storia di Don Massimo. Innanzitutto, il suo vero nome è Matteo Mezzanotte, ed è nato in Umbria da genitori calabresi. Don Matteo, ovvero Terence Hill, aiutò la sua famiglia a scappare dall”ndrangheta. Inizialmente sognava di fare il carabiniere, poi entrò in seminario.

Don Matteo, il nuovo protagonista della serie è Raul Bova, che interpreta Don Massimo (foto © Rai).
Don Matteo, il nuovo protagonista della serie è Raul Bova, che interpreta Don Massimo (foto © Rai).

Prima di iniziare il suo percorso spirituale, Don Massimo ebbe una relazione con Elena, che poi diventò moglie del boss Muraco. Nell’ultima puntata ci sarà uno scontro proprio fra Don Massimo e Muraco, e quest’ultimo alla fine morirà fra le braccia del parroco. Don Massimo si guadagnerà finalmente l’amicizia di Cecchini e la fiducia dei parrocchiani.

Don Matteo 14, Raoul Bova ci sarà: i suoi spoiler

Nel corso di un’intervista al TG1, Raoul Bova ha ripercorso velocemente la sua esperienza nei panni di Don Massimo all’interno della fiction Tv Don Matteo 13, facendo anche alcune interessanti anticipazioni riguardo Don Matteo 14. L’attore non ha mai nascosto la propria felicità nel poter far parte di questo progetto così amato dal pubblico.

Don Matteo, il falso matrimonio fra Antonio Cecchini e Natalina Diotallevi per permettere a quest'ultima di incontrare Marzullo (foto © Rai).
Don Matteo, il falso matrimonio fra Antonio Cecchini e Natalina Diotallevi per permettere a quest’ultima di incontrare Marzullo (foto © Rai).

Le trame dell’ultima puntata, inoltre, chiariscono un dettaglio fondamentale: Don Massimo non è solo un personaggio temporaneo chiamato a sostituire per qualche puntata Don Matteo. Lo conferma anche la scelta del TG1 di intervistare proprio lui, ed i ringraziamenti fatti dallo stesso attore a tutto il cast ed in particolare al pubblico.

Raoul Bova, il ringraziamento speciale al pubblico che l’ha accolto

Raoul Bova si è detto onorato di poter essere protagonista di una fiction Tv dove si trattano temi molto importanti, come l’amore, la famiglia e l’amicizia. Ha sottolineato quanto ci sia bisogno di mettere al centro questi valori, anche in televisione. Riguardo il suo personaggio, ha confessato che gli piacerebbe avere un Don Massimo come amico.

Don Matteo, il colonnello Anceschi (foto © Rai).
Don Matteo, il colonnello Anceschi (foto © Rai).

Raoul Bova ha inoltre spiegato che, in questi giorni, gli autori sono già al lavoro per scrivere le sceneggiature di Don Matteo 14. Il suo personaggio, che all’inizio anche lui guardava con un po’ di diffidenza, adesso gli piace molto. Ci saranno tante evoluzioni nelle trame, e le riprese inizieranno in ogni caso nel 2023. 

Per vedere l’intervista di Raoul Bova al TG1, clicca qui (a partire dal minuto 31:16 circa). Qui sotto, invece, il messaggio di ringraziamento del protagonista di Don Matteo al suo pubblico:

 

View this post on Instagram

 

A post shared by Raoul Bova (@raoulbovagram)