Gerry Scotti, caduta inaspettata: la notizia scuote i suoi fan

Gerry Scotti sotto accusa. Il noto conduttore televisivo di Mediaset non si aspettava certo questo flop per la carriera

Se c’è un personaggio che per i canali Mediaset è una certezza assoluta di successo e di bravura, questi è certamente Gerry Scotti. Il noto conduttore televisivo ha una storia alle spalle di ottimi programmi e grandi ascolti.

scotti
Gerry Scotti (foto Instagram)

Il suo volto e la sua voce avvolgente sono legati a programmi di grande successo di Canale 5. In particolare a diversi game show come Chi vuol essere milionario? o allo storico Passaparola.

Gerry Scotti però sta attraversando un periodo particolare della sua carriera. Di recente si è affidato ad un contenitore che poteva rappresentare un ulteriore successo televisivo, invece si sta rivelando per numeri e seguito un piccolo flop, almeno secondo il giudizio degli italiani.

Striscia la Notizia perde ancora: Gerry Scotti e Michelle Hunziker superati da Amadeus

scotti hunziker
Gerry Scotti e Michelle Hunziker (screenshot)

Gerry Scotti al momento è il conduttore di Striscia la Notizia, lo storico programma satirico e di denuncia ideato da Antonio Ricci. Nel prime time di Canale 5 il conduttore pavese è, in questo periodo, affiancato dalla bella ed eclettica Michelle Hunziker.

Una coppia molto apprezzata dal pubblico, ma non premiata. Lo dicono chiaramente i dati auditel della giornata di ieri, giovedì 26 maggio. Ancora una sconfitta nella fascia oraria precedente alla prima serata.

Gli ascolti TV dell’Access prime time di ieri parlano chiaro. 17,2% di share per Striscia la Notizia, ma il competitor su Rai Uno, ovvero I soliti ignoti condotto da Amadeus, ha fatto ancora una volta meglio. 4.784.000 spettatori con il 24.7% di share. Davvero una vittoria schiacciante nel duello tra reti ammiraglie.

Gerry Scotti forse ha puntato sul cavallo sbagliato. Non a caso il suo Striscia sta perdendo ampiamente contro un game show ormai classico come I soliti ignoti. Praticamente il conduttore di Mediaset viene regolarmente battuto nella materia di cui è primo della classe.

Chissà che, dopo questi numeri ed ascolti flop, Gerry Scotti non decida di lasciare il prime time e la ironica ma antiquata struttura di Striscia per tornare a condurre da one-man-show un programma diverso, dove potrebbe essere a suo agio. Più che per Scotti, la sconfitta vera è per Antonio Ricci che non riesce a rinnovare e rendere più interessante il suo 34enne prodotto televisivo.