Giulia Salemi vola da sola in Marocco: cosa sta succedendo – VIDEO

Non appena finita la sua esperienza al Festival del cinema di Cannes, Giulia Salemi ha deciso di volare da sola in Marocco. Ecco cosa è andata a fare l’influencer e quali progetti sta portando avanti.

È passato quasi un mese dall’ultima foto insieme di Pierpaolo Pretelli e Giulia Salemi. Ad inizio maggio, infatti, la coppia si era concessa una breve vacanza a il Borgo il Mezzanino. Da allora, Pierpaolo è stato molto impegnato a causa del suo coinvolgimento nel programma televisivo di TV8 Indovina la canzone.

L'influencer Giulia Salemi poco prima di calcare il red carpet del Festival del cinema di Cannes (foto Instagram).
L’influencer Giulia Salemi poco prima di calcare il red carpet del Festival del cinema di Cannes (foto Instagram).

L’influencer italo-persiana, invece, ha fatto alcune sponsorizzazioni e poi è volata a Cannes per partecipare al Festival del cinema. Subito dopo, ha lanciato il suo progetto imprenditoriale che ha deciso di chiamare Goldsand. Dopo il rigoroso mistero riguardo questa iniziativa, il 24 maggio la Salemi ha lanciato ufficialmente il nuovo brand.

Giulia Salemi vola da sola in Marocco: ecco perchè

Goldsand è un’azienda in cui Giulia Salemi desidera ricreare e fondere il suo mondo italiano e persiano, a partire dai colori e dalle atmosfere. Il motto del brand è “sii la versione migliore di te stesso“: fra i prodotti in vendita si possono trovare costumi da bagno, abbigliamento ed accessori. La prima collezione si chiama My Lucky Collection.

Marocco, ecco Giulia Salemi durante il suo workshop con Yves Saint Laurent (foto Instagram).
Marocco, ecco Giulia Salemi durante il suo workshop con Yves Saint Laurent (foto Instagram).

Appena completata la sua esperienza a Cannes, Giulia Salemi è volata subito in Marocco. L’influencer annunciava da tempo di avere un bellissimo progetto in partenza, e finalmente ha potuto svelare alcuni dettagli a riguardo. Nei prossimi giorni sarà a Marrakech, dove prenderà parte al progetto di Yves Saint Laurent, “Ysl beauty talks“.

La storia della città d’ocra che fece innamorare Bergé e Ysl

Giulia Salemi è rimasta davvero incantata dal paesaggio e dai colori di questa città del Marocco. Le è piaciuto molto anche lo stile architettonico ed i mosaici che sono presenti quasi ovunque. Lo stesso avevano pensato nel 1966 Pierre Bergé ed Yves Saint Laurent, che avevano scoperto ed eletto Marrakech come loro oasi della felicità personale.

L'influencer Giulia Salemi esplora Marrakesh (foto Instagram).
L’influencer Giulia Salemi esplora Marrakesh (foto Instagram).

La “città d’ocra” del Marocco influenzò profondamente lo stile e la scelta dei colori dello stilista Yves Saint Laurent. Dopo essere stato rimpiazzato durante il suo servizio di leva alla Dior, vinse una causa in tribunale contro l’azienda che gli permise di aprire la sua casa di moda. Tornò a Marrakech almeno una volta all’anno: era il luogo prediletto per disegnare.

Ecco il video-racconto del viaggio di Giulia Salemi in Marocco:

Questo, invece, è l’arrivo di Giulia Salemi sul red carpet del Festival del cinema di Cannes:

 

View this post on Instagram

 

A post shared by Giulia Salemi (@giuliasalemi)