Barbara D’Urso, altra delusione: la notizia non le farà piacere

Risveglio non proprio eccellente per Barbara D’Urso, la nota e spesso discussa conduttrice Mediaset che va in onda nel day time

Da ormai diversi anni è la signora incontrastata dei salotti di Canale 5. A Barbara D’Urso ed ai suoi talk show è stato affidato il compito di tenere compagnia a migliaia di italiani e di rivelare notizie più o meno scoppiettanti riguardo cronaca e gossip.

Barbara D'Urso
Barbara D’Urso (Ansa Foto)

La conduttrice napoletana sta però vivendo un periodo piuttosto turbolento a livello sia personale che lavorativo. La D’Urso ha da poco festeggiato il suo 65° compleanno, un party ricco di ospiti che l’ha stravolta letteralmente. Ma allo stesso tempo deve fronteggiare le voci su un suo possibile addio alle reti Mediaset.

Barbara D’Urso va però avanti sulla sua strada, grazie al suo carattere sempre ironico e libero. Anche se le batoste non mancano: è di stamattina la notizia del flop di ieri in fatto di ascolti e share per il suo programma di punta.

La Vita in Diretta meglio della D’Urso: i dati di ieri sugli ascolti

Stamattina, come di consueto, sono stati resi noti i dati auditel per la televisione generalista nella giornata di martedì 24 maggio. Barbara D’Urso non ha avuto buone notizie, per l’ennesima sconfitta nel duello di talk show pomeridiani.

Il suo Pomeriggio Cinque è uscito un’altra volta battuto a livello di share contro i rivali de La Vita in Diretta su Rai Uno. Il programma condotto da Alberto Matano ha ottenuto uno share del 18,7% pari a più di 1 milione e 600 mila telespettatori coinvolti.

Si deve accontentare della seconda piazza Barbara D’Urso. Ieri la sua trasmissione si è fermata al 18,4%. Una sconfitta veramente di misura, ma che pesa ovviamente nell’economia del lavoro della nota ‘Carmelita’.

Don Matteo 13 stravince la battaglia per la prima serata

Nessun discorso invece per la prima serata di ieri, martedì 24 maggio. La fiction Don Matteo 13, prodotto storico di Rai Uno, ha stravinto contro i competitor serali. Oltre il 30% di share per le ultime puntate della serie con Raoul Bova, che preso il posto di Terence Hill dopo 22 anni.

Cinquanta sfumature di rosso, torbida pellicola americana andata in onda su Canale 5, ha ottenuto il 9,6% di ascolti. Non male invece i numeri de Le Iene, nella puntata speciale sul delitto di Garlasco: 1 milione e 379 mila telespettatori e share al 9,5%.