Attenzione a questa SIM: vale poco meno di 10 mila euro. Ce l’avete voi?

Attenzione a questa SIM: vale poco meno di 10 mila euro. Ce l’avete voi? Una caratteristica la rende assolutamente speciale

Alcuni assegnano alle card dei nostri smartphone un valore davvero da capogiro e lo fanno per un motivo specifico. Sono disposti a pagarle all’asta anche diverse decine di migliaia di euro.

Sim Card
Sim Card speciali (AnsaFoto)

Ricordate quando si collezionavano le schede telefoniche negli anni ’90? sembra una vita fa pensando a come il processo tecnologico abbia modificato radicalmente le nostre abitudini comunicative. All’epoca i cellulari erano appena stati inventati e ancora non li possedeva quasi nessuno. Per parlare fuori da casa era necessario fermarsi ad una cabina e inserire la tessera (o ancora i gettoni per i più nostalgici). Alcune di quelle schede sono arrivate a valere per i collezionisti anche diversi milioni di vecchie lire. Ora allo stesso modo troviamo delle Sim Card che possono rappresentare una vera fortuna per chi le possiede. Il motivo è semplice: la fortuna. Si perchè quella che inizialmente era una pratica soprattutto asiatica, ovvero scegliersi il proprio numero telefonico, ora va in voga in ogni parte del mondo. Anche in Italia non facciamo eccezione e c’è qualcuno che è disposto a mettere sul piatto anche 10mila euro per alcune di esse.

SIM Card, possono valere un’autentica fortuna: il motivo

SIM
SIM smartphone (Foto: Facebook)

Queste Sim Card molto ambite vengono chiamate Top Number e il motivo è piuttosto semplice. Ci sono infatti delle sequenze numeriche che possono portarle ad un valore massimale di circa 50mila euro. Molte sono disponibili all’asta, mentre altre sono state appositamente ideate dalle compagnie telefoniche per essere vendute e devolvere il ricavato in beneficienza.

Dando uno sguardo su eBay, o altri portali del genere, possiamo andare ad elencare le cinque SIM Top Number più ricercate sul mercato. La lista contiene:

339 YYXXXXX, donato da TIM, è stato venduto per 2.210 euro;
339 XXXXXXX, anche questo donato da TIM, è stato battuto alla cifra di 8.600 euro;
342 XXXXXYY, donato da Vodafone, è stato assegnato per la cifra di 1.920 euro;
320 XYZYZYZ, donato da Wind, è stato venduto a un collezionista per 856 euro;
393 XY9XXY9, donato da H3G, ha raggiunto la cifra di 343 euro.
Ne esistono poi anche altre che ancora sono sui siti d’asta e arrivano a toccare delle cifre ben più elevate. Date uno sguardo e rimarrete esterrefatti.