WhatsApp non si potrà più utilizzare su questi smartphone: che batosta per gli utenti

WhatsApp non si potrà più utilizzare su questi smartphone: che batosta per gli utenti. Controllate bene la lista per sapere se vi riguarda

La piattaforma di messaggistica più famosa al mondo potrebbe aggiornare i propri standard dal prossimo mese di ottobre e questo la renderebbe inutilizzabile su alcuni vecchi modelli di smartphone.

WhatsApp
WhatsApp (AnsaFoto)

Il progresso tecnologico non conosce soste. Quante volte abbiamo sentito pronunciare questo slogan. In realtà non è una semplice frase ma una constatazione di fatto rispondente al vero. Il processo consumistico e di sviluppo impone di avere a disposizione sempre nuove soluzioni, che rendono più semplice la nostra vita ma che ci impongono anche nuove spese per rimanere al passo con i tempi. Purtroppo anche WhatsApp non fa eccezione e si adegua a quello che è il mondo degli smartphone. Come già avvenuto in passato, infatti, l’app di messaggistica diventerà off limits per alcuni telefoni obsoleti. A rilasciare l’indiscrezione è stato il sito specializzato WabetaInfo, secondo cui WhatsApp non verrà più sopportato da chi utilizza dispositivi con iOS 10 e iOS 11. Il tutto dovrebbe avvenire a partire dal prossimo mese di ottobre e con esattezza dal giorno 24.

WhatsApp non si potrà più utilizzare su questi smartphone: stop ai possessori di iPhone 5S, 6 e 6S

iPhone 6S
L’iPhone 6S (AnsaFoto)

Un bel danno quindi per tutti coloro che possiedono un telefono Apple un po’ vecchiotto. In passato lo stesso procedimento ha visto coinvolti anche gli utenti Android. La procedura per accorgersi del mancato funzionamento è piuttosto semplice.

I possessori di suddetti smartphone ricevono una notifica all’apertura dell’applicazione che invita ad aggiornare. L’update sarà impossibile da effettuare e questo impedirà di ricevere ed inviare messaggi. Per uscire dall’impasse si potrà solo acquistare un nuovo dispositivo.

Andando nello specifico dei modelli su cui WhatsApp continuerà a funzionare, possiamo citare tuti quelli che supportano iOS 12. Quindi gli iPhone 5S, iPhone 6 e 6S, non rientreranno in questa lista, almeno per il momento. Come riportato da WabetaInfo, la rimozione del supporto per alcune versioni di iOS è necessaria “per dar seguito alle ultime funzionalità implementate su WhatsApp. Aggiornando a una versione recente, gli utenti ottengono benefici anche dalle patch di sicurezza. Aggiornare il proprio sistema è sempre consigliabile”. Per ora nessun allarme invece per gli Android che potranno tirare un sospiro di sollievo ancora per qualche mese.