Orietta Berti, confessione preoccupante post-Covid: ansia tra i fan

Non è raro sentire di ripercussioni post-Covid, ma quanto raccontato da Orietta Berti è davvero preoccupante per i fan dell’artista

Un periodo particolarmente florido quello dell’artista di Sanremo che ha poi dovuto far fronte al Covid insieme a suo marito. Del brutto virus contratto, però, ne sta ancora scontando gli strascichi…

Orietta Berti
La cantante sul palco del Teatro Ariston (Foto: Getty Images)

Orietta Berti ha riscosso un successo enorme negli ultimi anni -oltre alla grande carriera fatto da prima- grazie ai featuring che hanno conquistato anche il pubblico più giovane. Quando l’artista con suo marito ha contratto il Covid la preoccupazione è stata tanta, ma persiste ancora visto e considerato il fatto che i sintomi se li porta ancora dietro: “Il Covid mi ha lasciato uno strascico fastidioso con crampi alla schiena che mi prendono all’improvviso e sono tremendi”.

A Confidenze, Orietta Berti ha ben spiegato com’è stato quel periodo per lei e suo marito, qualcosa che è passato, ma di cui ancora oggi porta dietro qualche strascico. Al settimanale, poi, ha rivelato un aneddoto su sé stessa che non tutti sapevano: “Io non sono capace neanche di fare un biglietto del treno o di fare un prelievo al bancomat, ci ha sempre pensato qualcuno per me”.

Orietta Berti racconta della nuova avventura con Sandra Milo e Mara Maionchi

Mara Maionchi, Sandra Milo e Orietta Berti
Mara Maionchi, Sandra Milo e Orietta Berti (@Twitter)

Con la musica Orietta Berti ha avuto un’ondata di popolarità grazie al Festival di Sanremo vissuto con dei cantanti molto giovani, nonché i featuring fatti ed i tanti meme creati sul web, ma ha voluto strafare e partecipare ad un programma su SkyUno con Mara Maionchi e Sandra Milo: “È stata un’esperienza bellissima, mi sono divertita e messa alla prova. Per la prima volta nella vita sono partita senza un familiare vicino, con me ci sono sempre stati mio marito o uno dei miei figli”.

Non è mai troppo tardi per mettersi in gioco, neppure per l’artista ormai 80enne che ha la forza di volontà di una giovane ragazza, basti pensare alla carica che porta nelle sue esibizioni ogni volta che è chiamata in TV.