Controllate bene dentro casa: queste monete valgono più di 50 mila euro

Tra le tante monete rare in giro per il mondo esistono varie pronte a farvi guadagnare tantissimi soldi: scopriamo quali sono.

Sono tantissime le monete rare che potrebbero fruttarvi una piccola fortuna. Oggi andremo a vedere delle monete a dir poco speciali. Riconoscerle è difficilissimo ma potreste averle nel vostro portafogli: tutti i dettagli.

Moneta
Quali monete potrebbero fruttarvi una fortuna (Via Pixabay)

Tutti voi potreste essere in possesso di alcune monete rare, che potrebbero fruttarvi un profitto di ben 50mila euro. Infatti il profitto è dovuto ad un errore insolito di conio. Nella storia dell’uomo infatti le monete e le banconote rappresentano una parte molto importante della società di appartenenza e in molti casi, come la si aggiunge anche un legame affettivo. Inoltre imparare a conoscere la numistica potrebbe essere anche un modo per guadagnare soldi semplicemente, cercando semplicemente nel vostro portafoglio.

Come per tutti gli oggetti da collezione c’è una sola regola da tenere ben in mente: più questo è raro, maggiore sarà il valore, ecco perchè le monete più preziose sono molto antiche, nella fattispecie quelle precedenti al Regno d’Italia, come la Quadrupla di Vittorio Amedeo I che arriva a valere quasi 80mila euro. Ancora più antico e maggiormente di valore la moneta di 10 Scudi della reggenza di Carlo Emanuele II, che qualche tempo fa fu venduta a 150mila euro. Ma esistono anche monete più reenti che hanno un grande valore, andiamo a vedere quali sono.

Controllate se avete queste monete: sono rarissime e valgono tanto

Monete preziose
Le Monete più rare presenti sul mercato (via AnsaFoto)

Tra le monete rare più recenti troviamo anche le 100 lire littorie italiane, coniate durante il ventennio fascista: in ottime condizioni valgono tra i 35mila e 38mila euro. Al di fuori dell’Italia invece avremo anche la moneta da 1,5 Rubli della Polonia di Nicola I di Russia datato 1838 vale oltre 43mila euro. Ma cerchiamo di andare a vedere nel dettaglio le lire presenti nel nostro paese che possono valere davvero tanto. Ricordiamo quindi che con la proclamazione della Repubblica sono state coniate nuove monete a partire dal dopoguerra.

Alcuni di questi esemplari sono davvero rari, come la moneta da 1 lira del 1947, tra le prime monete dell’immediato dopoguerra, che può valere oltre i 1300 euro. Tra le rarissime troviamo anche le 10 lire “Olivo”, realizzate dal 1946 al 1950, infatti una di queste potrebbe avere un valore di oltre 1400 €, una del 1947, coniata in soli 12mila esemplari è stata “battuta” per 4600 €. Quelle degli anni successivi sono molto meno rare ma comunque valgono, sempre in condizioni FdC, tra i 10 e gli 80 €. Queste sono solo alcune delle monete rare che potreste avere in casa, quindi per un guadagno facile consigliamo a tutti di dare una controllatina in casa.