Insofferenza all’Isola dei Famosi, naufraga pronta ad abbandonare: esperienza già al capolinea?

La vita sull’Isola dei Famosi non è mai stata semplice e c’è chi la tollera ancor meno di altri: una naufraga è pronta ad abbandonare

Il reality show di sopravvivenza non è adatto a tutti, ci sono mesi di preparazione per poter affrontare la vita in Honduras senza niente della propria quotidianità. C’è chi la prende peggio di altri…

Isola dei Famosi
Uno dei naufraghi di questa stagione dice basta (Via Screenshot)

Quest’edizione dell’Isola dei Famosi sembra essere più terremotata che mai con naufraghi che vanno e vengono, ma soprattuto un’infermeria sempre occupata. Ilary Blasi sta perfettamente tenendo testa ad un gruppo scalmanato di concorrenti che le danno del filo da torcere, ma che è riuscita a tenere sempre sotto controllo. Com’è noto, tutti prima di arrivare in Honduras sono sottoposti ad un periodo di dure prove per valutare la resistenza e quindi l’attitudine a partecipare al reality show che, com’è evidente, non è mai semplice.

Nonostante c’è chi riesce a superare le ardue prove che la produzione gli sottopone, c’è anche chi non ne può più e comincia ad essere molto insofferente alla situazione.

Isola dei Famosi, Pamela Petrarolo non ne può più: l’insofferenza è evidente

Pamela Petrarolo
(@Twitter)

Non è passata neppure una settimana dal suo ingresso e Pamela Petrarolo si mostra già insofferente. La nuova naufraga, infatti, è arrivata in Honduras soltanto lunedì insieme a Luca Daffrè, Marco Maccarini e Gennaro Auletto, ma il suo limite sembra averlo già raggiunto. Parlando con i suoi compagni d’avventura, infatti, Pamela ha ammesso: “La prima notte è stata dura e quella dopo è stata anche peggio. Neppure i mosquitos o i granchi sono il problema. È proprio il tempo che non passa mai”. Tuttavia, la stessa Petrarolo prova ad autoconvincersi: “Dicono che con il passare dei giorni mi abituerò”.

È sempre parlando con Marco Maccarini che è entrato insieme a lei lunedì scorso che ha confessato: “Voglio essere fiduciosa e provare, sicuramente non voglio pensare, se penso troppo ragiono e la prendo a male”. Le parole di Pamela non hanno fatto ben presagire circa il suo percorso in Honduras che si sperava potesse essere quantomeno duraturo.