“Un vero dramma”, Alberto Matano provato in diretta tv: cos’è successo

Nel corso dell’ultima puntata de ‘La Vita in Diretta’ Alberto Matano ha rivelato un dramma in diretta televisiva: scopriamo cos’è successo. 

Durante l’ultima puntata de La Vita in Diretta, Alberto Matano è tornato su una drammatica notizia di cronaca. Il presentatore ha quindi voluto rianalizzare la vicenda di Tiziana Cantone, ragazza napoletana morta suicida e vittima di revenge porn: i dettagli.

Alberto Matano
Il presentatore di Rai Uno durante una diretta (Via Screenshot)

A distanza di diversi anni si è tornati a parlare di Tiziana Cantone durante l’ultima puntata de La Vita in Diretta. Infatti in trasmissione Alberto Matano, padrone di casa, ha deciso di ospitare nel suo salotto Barbara Alberti, Alba Parietti, Barbara Foria e Luca Bianchini. Con loro il presentatore ha voluto ripercorrere quella tristissima vicenda di cronaca. Infatti all’epoca la storia lascio tutti sotto choc ed ancora oggi la sua misteriosa scomparsa fa riflettere tutti sul tema del revenge porn.

Così Matano ha introdotto l’argomento affermando: “E’ una storia molto dolorosa“, ricordando proprio le circostanze misteriose dopo la pubblicazione e la diffusione in rete di video che la ritraevano in atteggiamenti molto intimi con un uomo. Ma si è tornato a parlare della morte di Tiziana proprio perché in rete sono tornati a girare i video che la ritraggono. Andiamo quindi a vedere le parole usate del presentatore durante la puntata del giovedì 19 maggio.

Alberto Matano torna sulla triste storia di Tiziana Cantone: “È una storia molto dolorosa”

Alberto Matano
Il conduttore durante una puntata di Rai 1 (Via Screenshot)

Alberto Matano ha quindi voluto ripercorrere la storia di Tiziana Cantone. Infatti introducendo l’argomento in trasmissione il presentatore ha affermato: “Quello di Tiziana è un dramma che si riaffaccia a distanza di tanti anni perchè quei video sono tornati online“. Ma non solo il padrone di casa del talk show della Rai ha poi continuato: “Francamente ci aspettavamo e speravamo che quei filmati fossero, non dico spariti, ma almeno dimenticati“. Un episodio che fa molto riflettere specie riguardante a cosa succede quando del materiale arriva in rete.

Proprio riguardo a questo argomento, Matano ha quindi affermato: “Sappiamo, purtroppo, che quello che finisce sul web non lo si può più cancellare“. Così il presentatore ha mandato in onda un messaggio della mamma di Tiziana che ha chiesto che venga ridata una volta e per tutte la dignità alla memoria della figlia. Sulla vicenda, poi, ovviamente si sono espressi anche Barbara Alberti, Alba Parietti, Barbara Foria e Luca Bianchini, esprimendo solidarietà alla famiglia Cantone.