“Me l’avevano detto i medici”, Fedez torna a parlare della sua malattia: confessione da brividi

Fedez torna a parlare della sua malattia attraverso delle stories di Instagram. Andiamo a vedere la confessione del rapper italiano. 

Sono passati oramai un paio di mesi da quando Fedez ha comunicato di aver avuto una brutta malattia. Infatti il rapper si è dovuto operare d’urgenza per un tumore al pancreas: andiamo a vedere le aspettative di vita che gli avevano dato i medici.

Fedez
Le confessioni del cantante sulle Instagram Stories (via Screenshot)

Oramai sono passati ben due mesi dall’operazione per rimuovere il tumore al pancreas a cui si è sottoposto Fedez. Il cantante fortunatamente è riuscito a tornare in forma prima del previsto. I tempi di recupero dell’artista, infatti, sono stati davvero da record visto che già dopo una settimana si era concesso le prime uscite in famiglia e pochi giorni fa era sul palco del Fabrique a cantare come ospite d’onore al concerto di Tananai.

Nelle ultime settimane il rapper ha anche ripreso ad allenarsi insieme al suo personal trainer, e i risultati sono davvero inaspettati. Infatti lo stesso Federico su Instagram ha confessato: “I medici mi avevano detto che avrei potuto aspettare anche 6 mesi prima di ricominciare a cantare e a fare attività fisica dopo l’intervento” – sempre l’artista ha poi continuato affermando – “Ma la forza di volontà e l’amore di chi vi sta vicino a volte è più forte di tutto ed eccomi qui a nemmeno due mesi dall’operazione. Banale da dire ma è la cura più forte che ci sia“.

Fedez torna a parlare dell’operazione: “Mi avevano detto di aspettare sei mesi”

Fedez
Il cantante in uno scatto postato sui social (via Screenshot Instagram)

In queste settimane, quindi, Fedez ce l’ha messa tutta per tornare alla vita di sempre. Ovviamente fondamentale in questo percorso è stato il supporto della moglie, Chiara Ferragni, ed ovviamente dei due figli Leone e Vittoria. Qualcosa però nella vita dell’artista è cambiato per sempre. A confessarlo è lo stesso Federico durante una delle ultime puntate di Muschio Selvaggio.

Infatti nel corso del suo Podcast, condotto insieme a Luis Sal, il rapper ha confessato: “Prima di avere il tumore, avevo un obiettivo in soldi, adesso non me ne frega più niente. Era duecento milioni. Mi sono detto che non ha senso. E sai perché non ha senso? Perché, metti che arrivi a 200, poi vuoi sempre di più, poi sono 300, poi 400. Poi arrivi al miliardo e comunque ti rendi conto che non è quello il fine“. Fedez ha concluso quindi rivelando di aver aver avuto una seconda possibilità e di essere pronto a non sprecarla.