Lutto in tv: è morta la protagonista di una storica serie televisiva

Lutto in tv: è morta la protagonista di una storica serie televisiva. I fan l’hanno amata anche per altri ruoli di successo

Maggie Peterson è scomparsa lunedì scorso all’età di 81 anni. A darne notizia è stata in queste ore la famiglia, attraverso un post sulla sua pagina Facebook. Tutti la ricordano come Charlene Darling nel The Andy Griffith Show.

Lutto in Tv
Lutto nel mondo della Tv (Foto: Facebook)

Si è spenta nel sonno a 81 anni Maggie Peterson, meglio nota come Charlene Darling, personaggio da lei interpretato nel “The Andy Griffith Show“. La famiglia ha annunciato il decesso attraverso il profilo Facebook, spiegando inoltre che le sue condizioni erano peggiorate dopo che suo marito, Gus Mancuso, è morto di Alzheimer nel 2021 all’età di 88 anni.

Ho adorato far parte di quel grande spettacolo e dei tanti amici e fan che ho creato per questo“, aveva dichiarato in un messaggio sui social nel 2020. Il riferimento era al successo del The Andy Griffith Show, serie televisiva statunitense prodotta per 249 episodi e 8 stagioni,  tra il 1960 al 1968. Un vero cult che era diventato famoso anche nel resto del mondo, subendo diverse imitazioni.

Lutto in tv: è morta Maggie Peterson, storico volto del piccolo schermo americano

Maggie Peterson
Maggie Peterson (Foto: Facebook)

Margaret Ann Peterson, vero nome all’anagrafe, era nata il 10 gennaio 1941 a Greeley, in Colorado. Secondo quanto riportato IMDb, il sito Internet Movie Database, la sua carriera iniziò giovanissima quando insieme ad alcuni amici girava per lo Stato intrattenendo la gente con canti e balli (in pieno stile Hippie). Proprio in uno di questi tour venne scoperta dal regista Bob Sweeney e dal produttore Aaron Ruben, che hanno collaborato per sviluppare lo spettacolo di Griffith.

La Peterson ha lavorato anche a pellicole quali “Casino” (1965) e “Mars Attacks!” (1996), oltre ad un’altra lunghissima serie di apparizioni sul piccolo schermo.

Come detto la sua morte è arrivata appena cinque mesi dopo quella del suo grande amore, il musicista jazz di Las Vegas Gus Mancuso. I due sono stati sposati per più di 40 anni. 

Sul post di Facebook condiviso dai familiari e dal profilo dell’Andy Griffith Museum si legge: “Maggie voleva che questa comunità sapesse quanto è stata importante per lei negli ultimi tre anni. Nonostante fosse a Las Vegas e lontana dalla sua famiglia, l’amore e la tua devozione dei fan l’hanno aiutata a non sentirsi sola. Spesso si è detta incredula dell’ammirazione, delle lettere e dei commenti che continuava a ricevere. Questo amore ha avuto un impatto positivo sulla sua vita e l’hai aiutata in momenti molto difficili”.