Clienti di Poste Italiane, attenti! La truffa via SMS da evitare a tutti i costi

Avviso importante per tutti coloro che hanno a che fare con le Poste: non date retta a questo messaggio piuttosto pericoloso

Ogni giorno migliaia di italiani si recano presso gli Uffici Postali su territorio nazionale, per avvalersi dei vari servizi al pubblico. Dal pagamento di tasse e bollette fino alla spedizione di lettere o pacchi, ma non solo.

poste
Poste Italiane (foto Ansa)

Poste Italiane da molto tempo ha fatto spazio anche ai contocorrentisti, a coloro che si sono aperti un conto tramite l’azienda nazionale, senza passare dalle banche, a condizioni anche molto favorevoli per spese ed interessi.

Proprio questi utenti, che hanno deciso di affidarsi ai conti Banco Posta, rischiano di essere le vittime nel mirino dell’ultimo tentativo di truffa telematica. Stavolta però i malcapitati utenti vengono raggiunti da un SMS all’apparenza veritiero che mette in allarme i clienti delle Poste.

Il messaggio sul vostro cellulare da ignorare assolutamente

Sta circolando da qualche giorno dunque un SMS, in arrivo da numeri sconosciuti, che potrebbe essere stato ricevuto da ognuno di voi. Un avviso, firmato Poste Italiane, che rischia di essere letale per le informazioni personali e la privacy.

Si tratta di un classico tentativo di Phishing. Ovvero un messaggio (tramite SMS o e-mail) atto ad attirare l’attenzione dell’utente, il quale viene invitato a cliccare su un link fittizio. Proprio con questa modalità sta girando la truffa per i contocorrentisti di Poste Italiane.

truffa
L’SMS di truffa firmato Poste Italiane

Questo in alto il testo del messaggio che potreste aver ricevuto o ricevere nelle prossime ore. Una truffa a tutti gli effetti, visto che cliccando al link criptato si accede ad una finta area riservata. Inserendo le vostre credenziali si permette direttamente ai truffatori di copiare la password e accedere di fatto ai vostri conti e dati più sensibili.

Il consiglio è il solito: ignorate immediatamente questo SMS e cestinatelo al più presto, senza cliccare sui link o credere all’avviso di anomalie sul proprio conto corrente. Poste Italiane, in caso di problematiche inerenti ai movimenti di denaro, utilizza modalità ben più chiare e protette per comunicarlo. Diffidate sempre da messaggi come questi, che rischiano di trascinarvi in problemi a dir poco fastidiosi.