Festival di Cannes 2022: tutti i film in concorso per la Palma d’oro

Il film che inaugura è Coupez o Final cut, diretto dal regista franco lituano Michel Hazanavicius, che ha cominciato proprio a Cannes dieci anni fa la sua carriera che lo avrebbe condotto anche all'Oscar con il film The Artist. 

Festival di Cannes, Tom Cruise - Foto di Ansa Foto
Festival di Cannes, Tom Cruise – Foto di Ansa Foto

Festival di Cannes 2022: anche quest’anno torna la kermesse cinematografica com’è consuetudine, dal 17 al 28 maggio. Dopo l’annata annullata nel 2020 a causa della pandemia Covid-19 e quella fuori stagione del 2021, quando si è tenuto a luglio, si torna alla tradizione. Quest’anno, giunto alla settantacinquesima edizione, dovrà misurarsi con una doppia sfida: quella solita di conservare la sua importanza come manifestazione del cinema più importante e quella che vede in Cannes una speranza di ripresa di tutto il mondo del cinema internazionale.

Ventuno sono i film che gareggiano per una Palma d’oro, che saranno scelti dalla giuria con a capo Vincent Lindon e l’italiana Jasmine Trinca. Le star sono tornate sul red carpet e si è inaugurato ufficialmente il Festival al Palais. Oltre 35mila cinefili e professionisti del cinema sono giunti all’evento.

L’anno scorso la Palma d’oro è stata vinta da una regista donna per la seconda volta nella storia del Festival, la francese Julia Ducournau con il film Titane. Quest’anno le donne registe in gara sono cinque: Clare Denis, Lénor Serraille, Kelly Richard, Charlotte Vandermeersh e Valeria Bruni Tedeschi. Per qualcuno sono ancora troppo poche.

L’Italia non vince la Palma d’oro dal 2001, quando a vincerla fu Nanni Moretti con La Stanza del Figlio.

Il film che inaugura è Coupez o Final cut, diretto dal regista franco lituano Michel Hazanavicius, che ha cominciato proprio a Cannes dieci anni fa la sua carriera che lo avrebbe condotto anche all’Oscar con il film The Artist.

Festival di Cannes 2022: i film in gara

  1. Holy Spider di Ali Abbasi
  2. Les Amandiers di Valeria Bruni Tedeschi
  3. Crimes of the future di David Cronenberg
  4. Tori ed Lokita di Jean Pierre e Luc Dardenne
  5. Stars at noon di Claire Denis
  6. Frère ed Soeur di Arnaud Deplechin
  7. Close di Lukas Dhont
  8. Armageddon Time di James Gray
  9. Broke di Kore-Eda Hirokazu
  10. Nostalgia di Mario Martone
  11. Rmn di Cristian Mungiu
  12. Triangle of Sadness di Ruben Östlund
  13. Decision to Leave di Chan-Wook
  14. Showing Up di Kelly Reichardt
  15. Leila’s Brothers di Saeed Roustaee
  16. Boy From Heaven di Tarik Saleh
  17. Tchaikovsky’s Wife di Kirill Serebrennikov
  18. Pacifiction (Bora Bora) di Albert Serra
  19. Un petit frère di Léonor Serraville
  20. Hi-Han di Jerzy Skolimowsky
  21. Le otto montagne di Charlotte Vandermeersch, Felix Van Groeningen