Leggenda di Sanremo dice basta: “Non mi diverto più!”. Pubblico senza parole

Leggenda di Sanremo dice basta: “Non mi diverto più!”. Pubblico senza parole per la decisione a sorpresa dopo un grandissimo successo

Alcuni sfruttano il Festival di Sanremo per rilanciare la loro immaginare o per farsi conoscere da un pubblico diverso. Lei invece aveva deciso di tornare per scommessa e a distanza di tre mesi l’ha vinta. Ma ora ha preso una decisione clamorosa.

Leggenda di Sanremo dice basta (ANSA)

Perché Donatella Rettore ci ha sempre abituato a prendere decisioni clamorose che hanno stupito il pubblico. Nessuno però poteva aspettarsi che improvvisamente, dopo l’ottimo riscontro che ha avuto a Sanremo 2022 insieme a Ditonellapiaga, la cantante veneta decidesse di abbandonare le sceme.

Eppure il suo ultimo post su Facebook sembra parlare chiaro: “Non mi diverto più, anzi! La musica che gira mi fa venire l’otite”, ha spiegato lanciando una dura accusa contro un mondo della musica nel quale non si riconosce più. Perché chi produce cerca solo canzoni “che streammino”, cioé che possano avere successo sulle piattaforme streaming. E lei che è sempre state contro le logiche commerciale non ci sta.

Rettore e Ditonellapiaga a Sanremo 2022 (ANSA)

Leggenda di Sanremo dice basta: ha tanto progetti diversi, con la musica ha chiuso?

Le stesse logiche che, in effetti, hanno premiato ‘Chimica‘, ancora uno dei brandi di Sanremo 2022 più ascoltati e scaricati a distanza di tempo. Lo riconosce pure lei parlando del disco di platino che ha ricevuto di un album che è nono nella classifica delle vendite, del pubblico che dimostra ancora di amarla.

Ma tutto questo non le basta e non le farà cambiare idea: “Ho amato e sofferto, gioito, pianto, vinto e perso. Perfetto, lascio con il sole in fronte e non con la coda tra le gambe. Sono una donna di spettacolo, continuerò”. Perché spiega di avere ancora tanti progetti in cantiere: “Stanno realizzando un docufilm, un libro edito da Rizzoli, disegnerò una linea di abiti per artisti o per chi si sente tale. Tutto ciò mi eccita e mi diverte. Basta con la storia del ‘Mi metteranno in radio?’ eccetera eccetera”.

Donatella Rettore (ANSA)

Decisione definitiva quindi? Intanto peràò Rettore, come vuole essere chiamata oggi, il 25 giugno sarà in concerto a Loano per la ‘Notte Bianca’. E poi come spiega lei stessa, “può darsi che per l’estate esca un singolo, ma se non accadrà stica**i”.