WhatsApp, come scrivere correttamente anche in lingue che non conosci: il trucco

Spunta su WhatsApp un trucco che vi permette di scrivere correttamente anche in lingue che non conoscete. Andiamo a vedere come fare. 

Sono sempre tantissimi i trucchi di WhatsApp e l’ultimo vi permette di diventare poliglotta. Infatti con questo nuovo strumento riuscirete a parlare correttamente in tutte le lingue del mondo. Scopriamo come applicare il nuovo escamotage.

WhatsApp
Il nuovo trucco da applicare sul servizio di messaggistica (via WebSource)

Sono tantissime le funzioni presenti su WhatsApp, che tende ad aggiornarsi costantemente per soddisfare sempre gli utenti, evitando ogni inutile critica. Inoltre spesso usiamo questa applicazione per lavoro e magari ci potrebbe servire per chattare con qualche cliente estero. Inoltre nonostante il nostro inglese sia di buon livello, dei suggerimenti del tastierino possono sempre tornarci utili. Un modo facile quindi per parlare in inglese sull’app senza incorre in errori è quello di utilizzare Google Translate incorporandolo a WhatsApp e creando conversazioni più fluide e corrette possibile.

Per fare ciò ci torna utile un trucco che permette di integrare Translate all’interno dell’applicazione di Meta. La prima cosa da fare quindi è munirsi di Gboard, la tastiera ufficiale di Google per smartphone. Mentre quando sei in chat e vuoi scrivere in inglese clicca sui tre puntini accanto alla barra di scrittura e seleziona “Traduzione“. Cliccando qui vi uscirà una serie di lingue in cui tradurre la frase digitata. Così potrete parlare correttamente in tutte le lingue del mondo.

WhatsApp, si possono inviare file da oltre 2 giga: come fare

WhatsApp
Il nuovo trick sull’applicazione di messaggistica di Menlo Park (via WebSource)

Nelle settimane precedenti WhatsApp ha dato l’annuncio dell’arrivo delle reaction ai messaggi all’interno della chat di gruppo. Queste infatti introducono un metodo alternativo per interagire con i propri amici. L’aggiornamento però non sembrerebbe limitarsi solamente a questa funzione, ma è più corposo ed introduce tante novità. Una di queste era stata annunciata già nelle settimane scorse, ma non erano in pochi coloro che temevano che l’update potesse arrivare quest’anno.

Stiamo parlando della possibilità di condividere file di dimensioni fino a 2 gigabyte, un bel salto di qualità rispetto al limite precedente che era fissato a 100 megabyte. Ad annunciare la modifica ci aveva pensato La modifica era stata annunciata da Meta lo scorso mese, in una nota in cui aveva spiegato che sarebbe arrivata “presto”. Inoltre ben presto il servizio di messaggistica raddoppierà anche le dimensioni delle chat di gruppo. Andiamo quindi a vedere le ultime funzioni arrivate sull’applicazione.