Bollette luce e gas, i trucchi per risparmiare: notizia bomba per gli italiani

Bollette luce e gas, i trucchi per risparmiare: notizia bomba per gli italiani. Ci sono alcuni aspetti che possono far scendere di tanto la spesa

In un periodo così complicato per i costi dell’energia, riuscire a salvare qualche decina di euro alla fine del mese non è cosa da poco. Qualche semplice regola per evitare sprechi.

Bollette luce e gas
Come risparmiare sulla bolletta della luce e del gas (Foto: Facebook)

E’ un periodo delicatissimo per tutte le famiglie italiane dal punto di vista economico. I prezzi di energia e carburanti hanno superato ogni soglia di guardia e costringono imprese e cittadini a fare i salti mortali per arrivare a fine mese. Il contesto internazionale, con la costante incertezza dei mercati legata alla situazione in Ucraina è una spada di Damocle difficilmente gestibile. A questo si aggiunge un biennio pandemico che ha messo in ginocchio anche le casse dello Stato.

Se facciamo riferimento solo ai prezzi di luce e gas abbiamo un quadra davvero complesso da digerire. Rispetto al 2021 i costi sono lievitati del 45% per quanto concerne l’elettricità e del 55% in riferimento al gas (visto l’embargo con la Russia).

Bollette luce e gas, i trucchi per risparmiare: la rimodulazione della spesa energetica

Bollette luce e gas
Bollette luce e gas (AnsaFoto)

Gli analisti hanno stimato per i cittadini un prezzo più alto di 1000 euro in più rispetto ai costi del 2021, almeno all’inizio di questo anno. Il problema è che il quadro sta peggiorando di settimana in settimana, raggiungendo numeri catastrofici. Il Governo in tutto questo ha cercato di svolgere la sua parte stanziando un budget di 5 miliardi per calmierare gli aumenti senza fine. Questo valore è stato poi rinforzato con altri 15 miliardi in primavera per coprire le spese fino all’estate. Un contributo che ha solo in parte consentito di abbassare i rincari fuori controllo.

Esistono alcune piccole cose che ogni singolo cittadini può fare da sé per arrivare alla fine del mese con qualche decina di euro in più in tasca.

Stiamo parlando ad esempio dell’utilizzo di macchine di nuova generazione, così come una rimodulazione attenta dei consumi, con un conseguente risparmio che può arrivare anche al 20% su base mensile. Anche l’invio delle bollette online consente di risparmiare sui costi extra legati a spedizione della fattura, bonifici o vaglia postali.